Log in

Social game: la Corea del Sud chiude i giochi di Facebook e mette la tassa

  • Scritto da Ca

Un tentativo forse per accaparrarsi il controllo dei social game in Sud Corea? Fatto sta che le autorità coreane hanno staccato la spina a tutti i giochi di Facebook rendendoli non più disponibili nel paese. Al fine di poter tornare operativi gli sviluppatori dovranno presentare una nuova domanda al Grac, il Game Rating and Administration Committee che esaminerà e valuterà poi il prodotto.
Niente più Zynga Poker, Candy Crush Saga o Farmville. Dal 26 agosto è tutto chiuso. L'azione è stata talmente fulminea che gli operatori non sono riusciti a porre rimedio in tempi utili.
Ovviamente gli operatori pagheranno anche una tassa e alcune stime parlano di un raggiungimento di un valore di 17 miliardi di dollari entro il 2019. Non a caso i ricavi sono coperti del 60% proprio dagli acquisti di beni virtuali.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.