Log in

Subbuteo: i Mondiali a settembre in Belgio con i giovani azzurri favoriti

  • Scritto da Gt

I mondiali di Subbuteo si terranno in Belgio il prossimo settembre e le giovanili azzurre sono favorite. 

Dovranno difendere la loro leadership assoluta, le nazionali under italiane presenti ai prossimi mondiali di calcio da tavolo-subbuteo in Belgio in programma il 3 e il 4 di settembre nella città di Frameries. Da anni, come si legge sul sito specializzato Italiasubbuteo.it, infatti, i titoli iridati di categoria sono quasi sempre appannaggio degli azzurrini. Anche l’anno scorso, i tre team (strutturati all’interno di un progetto tecnico ben preciso, che prevedeva un selezionatore per ogni categoria, due stage all’anno e un lavoro mirato sui giovani – progetto che quest’anno non ha avuto seguito) hanno centrato l’obiettivo, sconfiggendo in finale, in tutti e tre i casi, le nazionali belghe.

 
E’ dunque probabile che anche quest’anno gli avversari saranno i fiamminghi (gli unici, insieme all'Italia, a presentare ai Mondiali di San Benedetto, una nazionale in ogni categoria, e sempre molto attenti ai giovani, specie nell'under 19) che potranno però contare, questa volta, sul fattore casa. Difficile che qualcuno riesca a intromettersi nel duello italo-belga; le uniche insidie potranno forse venire dalla Spagna e dalla Francia. Le tre formazioni azzurre saranno guidate dai seguenti capitani: Carmine Napolitano (under 19), Alfredo Palmieri (under 15) e Daniele Calcagno (under 12). Un esordio per Napolitano e Calcagno, in questa veste; una conferma per Palmieri, da tempo nell'entourage delle nazionali under e l'anno scorso alla guida della nazionale femminile campione del mondo. Sei per squadra gli atleti convocati.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.