Log in

Cavalli a Roma: un San Valentino tutto incentrato sull'amore per l'ippica e l'equitazione

  • Scritto da Redazione

Un anticipo di primavera per un fine settimana speciale. Puro divertimento, alta competizione e spettacoli da sogno. Cavalli a Roma, l’appuntamento della Capitale interamente dedicato al mondo del cavallo è alle porte. Ben nove, quest’anno, i padiglioni di Fiera Roma allestiti per accogliere gare, dimostrazioni e spettacolo equestre.

 

Con una nuova edizione che, grazie a un anticipo nelle date, lo pone come un autentico vernissage fra le manifestazioni italiane dedicate ai cavalli del 2015, l’ormai classico evento capitolino sarà il più bel regalo di San Valentino per tutti gli innamorati dei cavalli.

Le nuove date sono infatti il 13, il 14 e il 15 febbraio, la sede quella collaudata di Fiera Roma. Un evento per tutti, con tanti diversi ambiti tra i quali spaziare. "Cavalli a Roma - sottolinea Mauro Mannocchi, amministratore unico di Fiera Roma - è dedicata a tutto il settore dell’equitazione e al mondo del cavallo in genere. Nonostante la situazione di difficoltà che l’ente fiera sta attraversando nell’ambito di una crisi economica che investe in modo particolare il settore fieristico, riprendiamo con entusiasmo questo grande impegno organizzativo anche in considerazione della profonda tradizione equestre della Capitale".

Con la presenza di oltre duemila cavalli appartenenti a tante diverse razze nate di qua e di là dall’oceano, con ben nove padiglioni (quattro in più rispetto alla scorsa edizione) e centomila mq di quartiere fieristico continuamente animati per tre intensissime giornate, con più di 280 espositori efficientemente distribuiti in tutti i padiglioni per “aree tematiche”, l’edizione 2015 segna anche un passo significativo nella qualità del panorama agonistico proposto: a partire dall’interessante Concorso Nazionale 6 stelle direttamente gestito dalla Federazione Nazionale Sport Equestri, per continuare con un evento di reining senza precedenti, che mette sul piatto il più alto montepremi europeo mai proposto per un Internazionale Nrha. Varia e di calibro anche la sezione delle discipline che fanno capo a Fitetrec-Ante, e importante il palinsesto dedicato al magnifico Cavallo Spagnolo. Ai concorsi si affiancherà ancora una volta la sempre affascinante vetrina delle razze tutelate dall’Associazione Italiana Allevatori, e si aggiunge una vasta sezione tecnica dedicata all’addestramento innovativo su base etologica in cui si alterneranno due scuole eminenti, Parelli Italia e Scuola Italiana Horsemanship.

Percorsi educativi e workshops, tra cui un allestimento dell’Esercito Italiano, sempre attivamente presente alla fiera equestre romana, in occasione delle commemorazioni europee riguardanti la Grande Guerra, nonché da un intero padiglione dedicato alla musica country, così intimamente legata alla tradizione equestre americana, con le sue sonorità a ritmo di galoppo e una grande pista per ballare fino a notte alla maniera dei cowboy, guidati da insegnanti esperti.

E come gran finale, due autentiche highlights della manifestazione: l’ormai rarissima presenza pubblica di un cavallo nel mito come Varenne il Capitano, imbattuto campione delle piste da trotto, che Sabato 14 sarà a Cavalli a Roma per incontrare il sempre foltissimo pubblico dei suoi ammiratori, grazie alla collaborazione tra Snai Spa e Fiera Roma; e poi l’affascinante incontro con lo spettacolo equestre internazionale: luci, musiche, costumi e coreografie da fiaba nelle due magiche serate del Gran Gala Cavalli a Roma.

Cavalli a Roma è organizzata da Fiera Roma con il patrocinio di: Regione Lazio, Camera di Commercio, Fise (Federazione Italiana Sport Equestri), Fitetrec - Ante.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.