Log in

Ippica, al Mediterraneo Whip Storm conquista il Premio Cassandra

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Whip Storm continua a volare all’ippodromo del Mediterraneo. Non delude le attese e, sotto la pioggia battente, pone il suo sigillo sul Premio Cassandra, handicap ad invito, che ha chiuso il convegno di galoppo di sabato 21 febbraio. Roberta Fontana, in regia, sfida in duello il collega Pasquale Borrelli, alla conduzione di Notte dei Desideri che, filtrata per vie interne, riesce a guadagnare metri su Grey Bet.

 


Siamo ai 150 metri dal palo, con i primi due che si staccano in lotta. Nessuno demorde, ma Whip Storm, in assoluto stato di grazie, contiene l’affondo di Notte dei desideri e da favorito la porta a casa. Si deve accontentare della terza moneta, quindi, la grigia di Marcello Restuccia. Non si batte, questa volta, Cold Dream che risolve il Premio Borges, prova più quotata del pomeriggio siracusano. Impeccabile in sella Giuseppe Bologna, che corre di estrema attesa per poi, all’ ingresso in dirittura, iniziare la scalata.

 

Pedina, così, Lake Dancer che aveva assunto il comando delle operazioni e, sul finire di gara, attua il sorpasso, dimostrando di adattarsi bene a un terreno faticoso e alla selettiva distanza dei 2100 metri della piccola piccola. E’ tripletta per Sebastiano Guerrieri: il giovane fantino è protagonista nelle prime tre prove in programma, con Umbybest, Viaggio In Oriente e Rapphen.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.