Log in

Ippica, a Capannelle martedì tiene bianco una maiden per le femmine

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Dopo un'altra domenica di rientri eccellenti fra i 3 anni, con le vittorie di Sound of Freedom tra le femmine nel Ceprano e General Sherman tra i maschi nell'Arconte, martedì 17 marzo (inizio alle ore 14.30) l'ippodromo Capannelle propone un convegno infrasettimanale senza particolari spunti tecnici ma con un buon numero di partenti.

 

La prova di maggior qualità sarà il Premio Light Wind (14.300 euro, m. 1600 p.p.), maiden per le femmine di 3 anni, che ha raccolto undici partenti. Fairy Valleys (proprietario Scuderia Blueberry - allenatore Stefano Botti) è in cerca di riscatto dopo il quinto posto in prova smiliare al rientro stagionale: la distanza leggermente inferiore e la pista piccola dovrebbero risultarle più gradite.

 

Figgionna (Scuderia Rossoblu - Giorgio Pucciatti) resta su un paio di discreti quarti posti. Okiwea (Scuderia Chimax - Paola Maria Gaetano) e Rudisha (Scuderia delle Rose - Antonino Cascio) sono attese a una verifica: in evidenza al debutto napoletano, non hanno invece figurato nell'uscita successiva. Torino (Razza del Terminillo - Grizzetti & Riccardi), che dovrebbe migliorare dal rientro fornito ad Agnano, in autunno aveva sfidato le migliori della generazione nel Dormello. Paranormal Beauty (Manila Illuminati - Vincenzo Fazio) vanta diversi piazzamenti in contesti simili. Tra le debuttanti segnalazione per Iris Dea (Allevamento La Nuova Sbarra - Edmondo Botti) e Quien Sera (Riccardo Cantoni - Grizzetti & Riccardi), questa sorellastra di Quiza Quiza Quiza, laureata del Lydia Tesio.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.