Log in

Ippica, al Mediterraneo Cold Dream conquista il Premio Alceo

  • Scritto da Redazione GiocoNews

E’ un finish adrenalinico quello confezionato per il premio Alceo, dove alla fine Cold Dream non tradisce le attese. Si possono sintetizzare così gli ultimi metri della qualitativa condizionata che, sul doppio kilometro della pista sabbia dell’ippodromo del Mediterraneo, sabato ha impegnato soggetti di tre anni.

 

 

Si può raccontare di un’agguerrita contesa, che si accende ai 350 metri dal palo, allorquando Cold Dream, diretto da Giuseppe Bologna, viene messo a dura prova dalla battagliera Lake Dancer, condotta invece da Antonio Cannella. I due si staccano dagli avversari e ingaggiano un duello, dal quale a uscirne vittoriso è lo stimatissimo Dream di Claudio Impelluso, al bersaglio per la seconda volta consecutiva. Ennesimo bronzo per Seregno, che giunge a ridosso dei due.

 

IL PREMIO SAFFO - E’ ancora una foto strettissima a separare Piave da Icy Ring nel Premio Saffo, sottocloù del palinsesto. Match all’ultimo respiro tra i primi della classe, con il primo che, dall’alto della perizia e coadiuvato dalla decisa monta di Sebastiano Guerrieri, riesce a respingere l’ottimo grigio di Stefano Postiglione. Si accomoda sul terzo gradino del podio, ancora una volta, Golden General. Stravolge ogni pronostico la novità in pista, Xango che, a quota shock, porta a casa il Premio Omero e regala a Giuseppe Cannarella la doppietta della giornata. Il giovane fantino era già stato protagonista ad apertura con Excel Pride.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.