gioconews_home
gioconews_poker
gioconews_casino
seguici su
gioconews_player
gioconews_player
youtube
Google plus
Linkedin
Vimeo

Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it

Ippica: grande festa a Milano per il nuovo ippodromo del trotto, Dubay day a Capanelle

Quello appena trascorso è stato un fine settimana denso di appuntamenti importanti per l'ippica italiana. A Milano, quasi 7500 spettatori hanno salutato la giornata inaugurale del nuovo ippodromo del trotto La Maura. A Roma, a Capannelle, domenica dedicata ai cavalli degli Emirati Arabi Uniti e al Premio Presidente della Repubblica GBI Racing. Infine a Siracusa, le gare e il casting di Miss Italia all'impianto del Mediterraneo.

 

NUOVA ERA DEL TROTTO A MILANO – Milano ha il suo nuovo ippodromo del trotto, a Milano torna la 'Scala del trotto': la Festa dell’ippica, organizzata sabato 9 maggio per celebrare l’inaugurazione del nuovo ippodromo de La Maura, è stata un pieno successo, con 7.500 persone che, nel corso della giornata, hanno affollato tribuna e parterre. La festa era iniziata al mattino, con una sfilata di carrozze, sulky cavalli e cavalieri partito da Piazza della Scala e che ha raggiunto l’ippodromo La Maura passando per Piazza Duomo, Via Dante, Castello Sforzesco, Parco Sempione e Arco della Pace, spesso tra gli applausi dei milanesi e dei numerosi turisti accorsi per Expo.


PARTERRE DE ROI - Una volta giunto all’ippodromo il corteo è stato accolto da Varenne, il più grande campione della storia del trotto, che oggi festeggia il suo 20mo compleanno, e da Nautica Wise, ricordata per aver vinto l’ultima corsa al trotto disputata a San Siro, alla fine del 2012. Il pubblico ha tributato una standing ovation a Varenne, che ha anche ricevuto una torta personalizzata di carote e mele. Ada Lucia De Cesaris, vicesindaco di Milano, e Giorgio Sandi, presidente delle società Snai e Trenno, hanno eseguito il tradizionale taglio del nastro, lasciando spazio al momento più emozionante e atteso da
oltre due anni da tutti gli appassionati di ippica e amanti dei cavalli: la prima corsa del nuovo ippodromo, il Premio Città di Milano.

 

PREMIO CITTA' DI MILANO - La corsa è stata vinta, in un avvincente sprint finale, dal baio di nove anni Maestrale Spin, guidato in sulky da Mario Minopoli jr, davanti a Platone Gso (Maurizio Cheli in sulky) e Pantera del Pino, affidata alla redini di René Legati. Un arrivo testa a testa che ha però “tagliato fuori” tutti i favoriti, regalando sorrisi agli scommettitori. La vittoria di Maestrale Spin ha infatti permesso di vincere 14 volte quanto scommesso, ma la scommessa Trio ha regalato una sorprendente quota superiore ai 5.700 euro.

 

LA SODDISFAZIONE DI SNAI - “E’ difficile spiegare quanto siamo fieri di questo ippodromo – ha detto Giorgio Sandi, presidente di Snai, proprietaria dell’impianto, e di Trenno, che ne ha la gestione. Lo abbiamo realizzato in poco più di 90 giorni, a tempo di record; è a bassissimo impatto ambientale, abbiamo recuperato fondo, sottofondo e steccato del vecchio impianto di San Siro e non abbiamo aggiunto alcuna nuova cubatura in cemento; ha unapista velocissima e studiata pensando anche al benessere dei cavalli, la superficie è stata realizzata in modo da ammortizzare i colpi degli zoccoli e quindi ridurre al minimo i rischi per i trottatori. Ma soprattutto è un impianto che riporta il trotto a Milano e ai milanesi: è impossibile contare quante persone hanno lavorato per realizzare La Maura, ma il miglior ringraziamento per loro è vedere quante persone oggi, magari senza aver mai visto prima una corsa di cavalli, sono venute a vedere il loro nuovo ippodromo. Volevamo che fosse una giornata di festa, e non poteva riuscire festa migliore”.


CAPANELLE, DOMENICA CON IL DUBAY DAY - Il Premio Presidente della Repubblica GBI Racing è stato oggi la corsa di centro del Dubai Day, una giornata che tradizionalmente (sono ormai undici anni) rimarca lo stretto rapporto che lega HippoGroup-Roma Capannelle con le realtà ippiche degli Emirati Arabi Uniti e non solo. Tutte le altre otto corse in programma sono state titolate con riferimento a questo legame. Nell’elegante Terrazza Derby dell’ippodromo Capannelle. , chairman di Shadwell e direttore dell’ufficio di Sheikh Hamdan Bin Rashid Al Maktoum, ministro delle Finanze di Dubai, e l’ambasciatore UAE a Roma, Saquer Alrasi, hanno fatto gli onori di casa per un ricevimento che ha portato in ippodromo molti ospiti illustri. Tra questi - oltre centocinquanta nella lista dei confermati - le massime cariche diplomatiche in Italia delle ambasciate di Quatar, Arabia Saudita, Giordania, Oman, Palestina, Kwait, Iraq, Egitto, Tunisia Libano, Marocco, Mauritania, Bosnia Erzegoviina, San Marino, Slovenia, la dottoressa Lora Santucci, Direttore del WFP (Programma Alimentazione Mondiale), il gen. Carlo Magrassi, Consigliere Militare del Presidente del Consiglio Renzi. Via vai durante tutta la riunione tra la Terrazza Derby e il tondino delle premiazioni per gli illustri ospiti, molti dei quali alla prima presenza in ippodromo, che hanno potuto apprezzare il fascino delle corse in una giornata favorita da condizioni meteo splendide.

 

DUE CORSE PER PUROSANGUE ARABI - Il programma pomeridiano della riunione ha visto la disputa di due corse riservate ai purosangue arabi e una Listed: il Premio Tadolina UAE Embassy Stakes - Memorial Patrizio Galli (mt. 1600 per femmine di 4 anni e oltre) vinto da Vague Novelle (Scuderia Incolinx, trainer All. Biondi, montata da Cristian Demuro).

 

LA VITTORIA A CLEO FAN - L’edizione numero 60 del Premio Presidente della Repubblica GBI Racing, prova di Gruppo 1 clou del Dubai Day, si è chiusa all’ippodromo Capannelle nel segno di Cleo Fan. Il baio di 4 anni di proprietà della famiglia Botti (Scuderia Dioscuri) che il trainer Stefano Botti aveva affidato alla monta di Umberto Rispoli (vincitore di questa corsa nel 2011 in sella a Estejo) ha dominato la testa del gruppo di otto protagonisti della prova sin dall’inizio dei 2000 metri. “Il cavallo ha scandito il ritmo della corsa – ha commentato felicissimo Rispoli, già interprete nel Roma di questo figlio del qualitativo Mujahid, allevato a Siena nel piccolo allevamento di Giuliano Fanti - ho avuto Priore Philip alle spalle fino a 500 metri dal traguardo ma quando si è trattato di cambiare il passo mi sono accorto che non lo avevo più dietro”. Il sauro della Ste.Ma., dominatore del Premio Roma a novembre e sempre montato da Dario Vargiu, è arrivato solo sesto. Alle spalle di Cleo Fan, i due tedeschi, unici cavalli di scuderia estera partecipanti al Gruppo 1 romano: Magic Artist (Stall Salzburg, trainer W. Figge, montato da Cristian Demuro) secondo solo di un’incollatura e Wake Forest (K.Allofs-Gestut Fahrhof, trainer A. Wohler, montato da Eduardo Pedroza), terzo a due lunghezze. Particolare curioso: l’ordine di arrivo del Premio Presidente della Repubblica GBI Racing ha ribaltato il risultato del milanese Gruppo 3 Premio Ambrosiano del 19 aprile scorso vinto da Magic Artist. L’allenatore Stefano Botti ha così commentato la giornata no del cavallo più atteso della giornata: “Priore ha tirato molto nella prima parte della gara, consumando energie preziose che gli hanno impedito di esprimersi come doveva nel momento in cui si è decisa la corsa”.

 

BELLEZZA E SPORT A SIRACUSA - Un connubio d'incanto all’impianto di contrada Maeggio-Spinagallo è andato in scena sabato 9 maggio, con il casting di Miss Italia e le gare ippiche. A regalare emozioni, in pista, ci pensa, un Kross Mountain che, in maniera disarmante, sfugge agli avversari e si allunga sul traguardo per bissare nel Premio Conte di Oiano. In cabina di regia, Salvatore Tarascio, che, sul finale, prende il tempo a Madame Gloria e al positivissimo Spread. È la cronaca della quarta delle sei corse in programma all’ippodromo del Mediterraneo che, al terzo piano della struttura polifunzionale, ha ospitato un casting preselettivo di Miss Italia. Tante le bellezze siciliane al vaglio della giuria capitanata dal Responsabile Sicilia Ovest Salvo Consiglio. Miss in tribuna, dunque, anche per apprezzare le gare ippiche che registrano il dominio dell’allenatore Enzo Cutrale nel Premio Sakkara, sottoclou del palinsesto. I suoi allievi Comet Grey, Whip Storm e Air Zan scrivono nell’ordine l’arrivo del discendente riservato ai tre anni e oltre.
Il galoppo riscenderà in pista il 16 maggio.

Share
  • Calcio
  • Calcio
  • Tennis

Calcio - Serie A

Pescara - Roma

24/04

1
X
 2
loghetto snai 2016 11,0

7,50

1,20
 

>> Tutte le quote soccer player

loghetto snai 2016

Calcio - Premier League

24/04
1
X
 2

Chelsea - Southampton

1,38

4,75

8,25

 

>> Tutte le quote soccer player

iziplay loghetto nuovo

Tennis - Houston

13/04

1
X
 2

Fognini/Wawrinka - Herbert/Mahut

2,60  - 1,45
 

>> Tutte le quote

next
prev

Ultimi eventi

24Apr
"Mostra su Totò a Napoli"
Maschio Angioino, il Palazzo Reale e il Convento di San Domenico Maggiore, Napoli

Accesso Utente

LOG IN

© Copyright 2012 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

Login or Registrati

LOG IN

Registrati

User Registration
or Annulla

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.