Log in

Peng e Rimbaud specialisti dell'Aw a Capannelle

  • Scritto da Redazione

Dopo un Derby Day di grande successo (8.000 spettatori e 200.000 euro scommessi sul campo), l'ippodromo Capannelle riparte subito al galoppo martedì 19 maggio con un convegno ancora discretamente ricco di partenti, per una media superiore ai nove per corsa.

Si inizierà alle ore 15.35 per chiudere alle 19 con il Premio Levmoss (11.000 euro, m. 1200 p.d.), handicap per cavalli di 3 anni, scelto come Tris-Quarté-Quinté del giorno nel palinsesto di Ippica Nazionale. Tredici i partenti, con una scala dei pesi che va dai 63 chili del top weight Coda Liscia ai 53 di Violetta Fong. La prova più ricca e tecnicamente più interessante del pomeriggio sarà invece il Premio Malacate (14.300 euro, m. 1500 aw), condizionata per cavalli di 3 anni e oltre. Peng (proprietario Quafin - allenatore Stefano Botti), reduce da un quarto posto in handicap listed, dovrà rendere ben quattro chili a un altro specialista dell'all weather come Rimbaud (Romano Misserville - Alfredino Sauli). Periodo di grande forma per Sooner Green (Razza dell'Olmo - Riccardo Menichetti), che resta su tre vittorie consecutive a Firenze. In agguato anche Plusquemavie (Enrico Mangili - Vincenzo Fazio). Vanno poi attesi in progresso Two Shades of Grey (Maurizio Guarnieri proprietario e allenatore) e soprattutto Battle Command (Giuseppe Ferracci - Devis Grilli), tutti e due ben disimpegnatisi alle prime uscite italiane dopo essere stati importati dall'Inghilterra. Completa il campo Hallowed (UPS - Giovanni Cassanelli), alla prima uscita con i nuovi colori: recente vincitore al debutto in carriera a Firenze e qui alla prima esperienza sul tracciato sintetico, sarà l'unico giovane a sfidare gli anziani.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.