Log in

Siracusa festeggia il 2 giugno con il Gran Galà dell’asino, del mulo e del cavallo

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Dalle ore 15, martedì 2 giugno, con la 3° edizione del 'Gran galà dell’asino, del mulo e del cavallo', otto fantini e sette cavalieri scenderanno sui tracciati dell'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa in groppa alle asinelle, mentre i Mulari Siciliani daranno dimostrazione della forza e dell’agilità dei loro muli.

 


Le simpatiche corse con gli asinelli si alterneranno con le sette corse di galoppo e le esibizioni con i muli. Lo spettacolo è offerto dagli equidi simbolo della terra siciliana, in collaborazione con Fattoria Cugno Lupo di Canicattini Bagni, il Comitato Quartieri e il Palio di Canicattini Bagni, nonché dello stesso Comune, e l’Associazione Mulari Siciliani.

 

Il galoppo si concederà anche un Handicap Principale 'Premio Teatro Greco', riservato ai tre anni, dove ben 16 cavalli si contenderanno il montepremi da 24.200 euro. Uno sguardo al campo 'partenti' e si comprende come difficile sarà immaginare il risultato della corsa. Si parte da Giufeum, cavallo di buona categoria; poi c’è Only For Revenge, bene nel periodo; segue un Kross Mountain che ha destato buone impressioni visto le due vittorie nelle due uscite siracusane. In corsa anche Madame Gloria e La Chica Sensual. Spread ha buoni mezzi, Mister Ranger è in forma e, tra i pesini, un occhio di riguardo lo merita Self Control che ha vinto anche con ardua perizia e gode di una buona monta.

 

Il tutto in una cornice in cui ambientazioni in abiti d’epoca e una mostra di antichi carretti ricostruiranno un’atmosfera agreste e tipica della civiltà contadina. Su asini, muli o cavalli, c’è solo da augurarsi, visto lo spettacolo garantito, che vinca il migliore.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.