Log in

Ippica, a Cesena giovani driver in pista per la semifinale di Superfrustino 2015

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Il Superfrustino 2015 si veste in jeans e t-shirt in occasione di questa manche riservata ai giovani talenti delle redini lunghe, promesse che cercheranno il pass per la tanto ambita finale del 18 agosto alla quale accederà solamente il vincitore della classifica di giornata.

 

Figli d’arte o appassionati amanti di uno sport difficile e selettivo, i dieci partecipanti a questa semifinale si sono messi in luce ai vertici nazionali, magari sgomitando in realtà assai competitive come succede a Giuseppe De Filippis, pugliese capolista negli ippodromi di Taranto e Castelluccio Dei Sauri oppure a Cesare Ferranti, figlio d’arte che unisce innato talento all’accurato lavoro mattutino a Palermo, con qualche partecipazione classica grazie alla sua Record Roc.

 

I DRIVER IN PISTA - Origini campane ma di stanza nelle Marche, Davide Cangiano è spesso a segno vittoriosamente tra Montegiorgio, Pescara e Civitanova Marche. Michela Racca, unica donna in gara e figlia d’arte, piemontese, per lei l’invito cesenate rappresenta il riconoscimento dovuto ad una carriera ricca di successi e caratterizzata dal fidelizzato rapporto con la scuderia Sant’Eusebio. Il cognome Stefani in Emilia rappresenta una stirpe ricca di esponenti impegnati nel trotto nazionale, papà Enrico allena con ottimi risultati così come hanno fatto in passato gli zii Enzo, Ezio ed Ermanno, mentre Marco è partner di riferimento della Scuderia Trio e “catch” assai richiesto dai team nazionali in transito a Bologna e Cesena. C’è poi Marco Volpato da segnalare come “new entry” ai vertici del movimento tricolore dopo una lenta maturazione che l’ha portato a vivere un 2015 da prima pagina. Altro marchigiano di scuola e residenza è Gennaro Pacileo, che a Montegiorgio si divide la scena con Cangiano, mentre da Palermo arriva Giuseppe Porzio Jr, degno erede dalle riconosciute doti che hanno fatto di papà Antonino uno dei migliori trainer tricolori. Dal Friuli arriva invece Ferdinando Pisacane, nel suo curriculum si annovera anche una vittoria classica: lo Jegher 2014 con Omas Np. Chiudiamo la presentazione dei driver con Vincenzo D’Alessandro Jr, altro autorevole esponente della fucina campana.

 

LE CORSE - Alle 21.50, dopo le canoniche prove interlocutorie, Marco Volpato e Renegade Ok cercheranno il primo suggello nel challenge, superando le agguerrite resistenze di Macaone Jet e Stefani senza trascurare Rughy Delle Selve e Vincenzo D’Alessandro Jr. Si entra nel vivo con l’ingresso in scena dei tre anni con il Premio Saves srl, la classifica comincia ad emettere le sue prime severe sentenze e allora, spazio all’agonismo con il tentativo di fuga da parte di Torpicchio Bybo e Ferranti, ma con Twiggy Lux e Stefani ad arginare l’ardore della coppia siculo/veneta e con Tequila Gk duttile e professionale, ad offrire eccellenti chance a Pacileo. Alla sesta vedremo partenza ai nastri con esperti anziani in pista per la possibile tattica d’avanguardia della ritrovata Okayama Rr con la quale Michela Racca forma attesa coppia in rosa trovando nell’irto percorso sulla media distanza competitor aggressivi del livello di Orfeo Jet con Fernando Pisacane e Morgana Bi, buona pesca per un fortunato Marco Stefani. Il clou della serata arriva come da tradizione alla settima corsa con il Premio Combitras ed è un miglio dalle prestigiose partecipazioni, che spesso regala i punti decisivi alla qualificazione e questa volta potrebbe essere il suggello all’avventura di Marco Volpato al suo primo Superfrustino grazie alle indubbie possibilità che la perizia offre a Persiade Lans, mentre un Re Robintor in continua ascesa regala speranze a Giuseppe Porzio unitamente alla statura tecnica di Omas Np, il pupillo di “Nando” Pisacane che del sette anni è anche allevatore. Le ombre del nuovo giorno si appropinquano sulle tribune del Savio e uno dei dieci ragazzi sale felice, tornerà il 18 agosto.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.