Log in

Ippica, al Savio di Cesena cavalli in pista per le ultime corse di agosto

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Ultime corse per la stagione ippica all'ippodromo Savio di Cesena, ecco i puledri e i gentleman su cui scommettere.

 

La lunga stagione dell'ippodromo del Savio si sta avviando verso la sua conclusione e negli ultimi giorni di agosto propone ad appassionati e scommettitori divertenti digressioni tecniche non disgiunte da squilli di qualità, come in questo venerdì per esempio, dove i quattro anni si sfideranno in un handicap dal sapore semi-classico e i puledri affileranno le armi in vista dell’ormai imminente Criterium Romagnolo.


IL PREMIO CONFCOMMERCIO - Nove indigeni e due nastri per il 'Premio Confcommercio Imprese per l’Italia – Ascom Servizi Comprensorio Cesenate', con Saikala vincitrice classica al rientro dopo sosta rigenerante e cambio di training, Saphire Horse ambiziosa new entry di colori romagnoli e un fighter dalla rodata tempra di lottatore come Suerte’s Cage. Il pronostico per le scommesse ippiche è aperto anche all’inserimento della meneghina Sheyla Ek, allieva di Christian Rizzo affidata alle sapienti mani di Pietro Gubellini, oppure a Spitfire Gar, prospetto di classe assai progredito alla severa scuola Lo Verde chiudendo con Salice Dei Rum, assiduo frequentatore del Savio presentato con fiducia da Domenico, 'Mimmo' Zanca.

 

I TRE ANNI - Prologo nel segno dei tre anni con Tina Turner ed il giovane erede di Biagio Lo Verde, Gaspare a calamitare le attenzioni del betting sfoggiando eccellente ruolino di marcia unitamente al compagno di viaggio Top di Girifalco, mentre Renè Legati e Tornado Del Pino si giocheranno le loro chance nelle fasi d’avvio. Alla seconda puledri in bella vista e progetto vittoria per Ubara Jet, team della Sant’Eusebio e scuola Cecere con Michela Racca fidata partner. Le alternative assumono i connotati della regolare Urania Tab, pupilla di Maurizio Cheli e dell’omonima griffata Caf, proposta del plurimpegnato Gaspare Lo Verde.

 

I GENTLEMAN - Testimone ai gentleman alla terza corsa, anziani in pista e buone chance per Più Bella Grif, portacolori di Renato Legati che ne curerà personalmente le sorti agonistiche e ruolo di alternative per i marchigiani Razor Wise e Leonardo Vastano nonché per Paris Roc ed il giovane Filippo Rocca, mentre alla quarta il team palermitano capitanato da Francesca Croce tenterà il contropiede con Peligro, trovando nel sempre più convincente Orlando Blue ed in Norris Grif, solidi competitor favoriti anche dall’avvio in prima fila.

 
LE ULTIME CORSE - Alla quinta, estremo equilibrio e diffusa qualità con Robinha Grif, Provenza e Ronaldinho Tres a disputarsi la vittoria a suon di parziali. Il sopraggiungere della sesta manda in scena eccellenti soggetti di tre anni, lotto compatto con nove contendenti e favori di un labile antepost per Tramontana, con guida del talentuoso Pietro Gubellini e regia di Christian Rizzo; mentre a Triska Cagemar e Marco Stefani spetterà il ruolo di avversari dichiarati unitamente al duo Todo Bien/Gaspare Lo Verde. In chiusura Shirley Grif da seguire in ottica vittoria con Fabrizio Ciulla.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.