Log in

Ippica, a Siracusa Santo Stefano si festeggia con il Memorial Francicanava

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Sabato 26 dicembre all'insegna dell'ippica al Mediterraneo di Siracusa, Zaiman e Futuro Anteriore favoriti

 

 

L’Handicap Principale 'C', abbinato al Memorial Gaetano Francicanava, è la corsa più attesa del ricco palinsesto ippico in programma per il pomeriggio di sabato 26 dicembre sui tracciati dell’ippodromo del Mediterraneo. Zaiman e Futuro Anteriore si dividono il primo pronostico in virtù della performance regalata l’8 dicembre nel Memorial Faraci. I pretendenti alla quarta corsa incroceranno l’arrivo qualche metro prima, però, visto la distanza: 2100 metri della pista piccola. Bene nel periodo autunnale e invernale Scilloso, altro papabile tra i tre anni e oltre impegnati nella periziata, che offre 'pesini' interessanti alla Chica Sensual e Alegro. Attenzione anche ad un Vietri chiamato a ribaltare l’ultima opaca prestazione. Di contorno servite due condizionate suddivise per età.

 

La seconda corsa, che impegna i giovanissimi di due anni, schiera la bella piazza dell’ultimo Criterium: Saint Steven. L’allievo di Postiglione è chiamato a confermare la buona linea dettata da Eternity Star. Poi potrebbero lottare una piazza per il Premio Ibleo Peace And Love, Ipse Fecit Nos e un Super Felice che gradirebbe terreno allentato. Bella e alquanto aperta la terza corsa, dove a sollevare la sabbia saranno i tre anni e oltre sulla veloce distanza dei 1200 metri. Da battere Mac Lir; contesto decisamente alla sua portata.
 
Difficile scegliere tra gli altri sei soggetti impegnati nel Premio Asoof. Piace Kylach Me If u Can, da verificare su sabbia. Chance hanno anche Traditional Chic e Whip Storm. Tra le sei corse in programma, che prenderanno il via alle ore 15.05, anche un handicap discendente, Premio Samedi Soir, abbinato all’ippica nazionale.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.