Log in

Vinovo: venerdì con la Supertris e altre corse in programma

  • Scritto da Redazione

Convegno di corse all’ippodromo di Vinovo davvero interessante quello di venerdì 22 gennaio.

 

Si partirà con un’incerta corsa Allievi alle ore 15,10 all'ippodromo Vinovo venerdì 22 gennaio, per chiudere alle ore 18,30 con la disputa di una intrigante SuperTris con 16 partenti ed in mezzo altre sei prove stuzzicanti.

 

Il clou di giornata è sicuramente il Premio BetFlag Ippica Quota Fissa valida come Tris, Quarte e Quinte nazionale. Sui tre nastri saranno in 16 per affrontare il doppio giro di pista.

Con l’ultimo numero il vincitore di 15 giorni fa di una corsa molto simile: Smorghy e Bar che per l’occasione Marco Smorgon affida alle mani di Massimo Castaldo. Due settimane fa il suo driver e allenatore abituale non aveva avuto particolari problemi a sbaragliare la concorrenza, questa volta però dovrà dare 40 metri ad una compagine ben più agguerrita.

Con il 14, ultimo dei cavalli del secondo nastro, potrebbe esserci il cavallo più seguito al betting. Quel Nicholas Cage che si è già espresso ai massimi livello lo scorso anno sulla pista e che viene affidato a Santo Mollo. Santino come catch driver sa sempre tirare fuori tutte le potenzialità dei cavalli interpretati e il binomio con il cavallo di Holger Ehlert dovrebbe essere una sicurezza per gli scommettitori.

Da seguire sicuramente anche il 12 di Revillon, cavallo in cui Marco Smorgon ha sempre creduto moltissimo e il 13 di Richelieu Gsm con il trainer e la guida di Cosimo Cangelosi ormai una sicurezza per la piazza torinese. Al primo nastro molte possibili sorprese a partire dall’8 di Mariner Code affidato ad Andrea Guzzinati e al 7 di Otto Nec con Marino Lovera.

Ottimo convegno di corse con 87 partenti totali nelle otto prove caratterizzate da molti cavalli e guidatori provenienti da fuori Torino con la 'partecipazione straordinaria' di Vincenzo Piscuoglio dell’Annunziata che dalla sua Napoli cerca per una giornata risultati anche in Piemonte interpretando i cavalli allenati da Henry Rantanen e da Gennaro Tutino.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.