Log in

Capannelle: seconda Tris venerdì 22 gennaio

  • Scritto da Redazione
Ph Ippodromo Capannelle

L'ippodromo delle Capannelle di Roma di prepara per un venerdì di corse e c'è anche la seconda Tris.

Otto corse, due prove molto interessanti per i neo tre anni, la seconda e l'ottava, un miglio per quattro anni come prova centrale alle 15.30 e la seconda Tris, in programma alle 14.40 come terzo evento del convegno. Questo, in sintesi, il programma del terzo venerdì di gennaio del trotto a Capannelle, che inizierà con una reclamare per quattro anni affidati agli allievi ma che prenderà poi subito il volo alzando il tasso tecnico alla seconda, dove Ursinio proverà a centrare quel successo che gli è mancato all'ultima facendo coppia con lo scatenato Roberto Vecchione.

E Roberto avrà anche uno dei migliori soggetti nella seconda Tris, Rivieri, che divide il pronostico con Powell Jolly e Naxos del Ronco. Nel centrale Teodora Caf, con il vantaggio della corda, proverà a gestire in avanti contro due avversari molto tosti come Te Quiero Grif e Truman Luis, poi c'è da vedere una bella prova ad inseguimento, dieci cavalli divisi su tre nastri con quello intermedio che sembra avere le maggiori chances grazie all'esperto Sirdar Ferm, a Spritz Holz ed alla cresciutissima Ramaya Om e, dopo una condizionata per anziani nella quale Gennaro Casillo si giocherà una delle migliori chances di giornata, il convegno si chiuderà con un match tutto da gustare fra due ottimi tre anni, l'imbattuto Union Effe (Vincenzo D'Alessandro), vincitore sulla pista alla sua seconda uscita in carriera, e il... quasi imbattuto Ulterior Vil (Elena Villani), anche lui vincitore a Capannelle nel suo ultimo ingaggio.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.