Log in

San Rossore, giovedì di corse per i purosangue arabi

  • Scritto da Redazione

Ecco tutte le corse in programma il 10 marzo all'ippodromo pisano di San Rossore.

Giovedì 10 marzo la 21^ giornata di corse, all'ippodromo pisano di San Rossore, inizia alle 15.00 ed è quella che precede la giornata domenicale dedicata al Palio Ippico dei Comuni e alla decima edizione di 'Sardegna in Festa a San Rossore'.
In programma ci sono due corse per i Purosangue Arabi, ormai parte integrante della nostra programmazione. Il premio Giovanni Sala è una condizionata per 4 anni e oltre sui 1.900 metri nel quale Lares de Pine trova una distanza più adatta alle sue attitudini e può tornare al successo. Rovo di Chia su questa pista corre sempre bene, Tex ha dato segni di grande progresso all’ultima uscita mentre Orogiallo dopo il rientro può tronare a mettersi in evidenza. Attenzione a Tintu di Gallura che può riscattare la brutta prova del rientro.
Gli Arabi hanno a disposizione anche una prova per i 3 anni al debutto sui 1.500 metri, il premio Carlo Castaldi, che ha raccolto ben 12 partenti. Difficile scegliere ma proviamo a indicare Ussana, in rapporto di scuderia con Ursula e Ussarus, per i colori di Antonio Efisio Pinna e la monta di Antonello Fadda. Umbru e Ierru può essere un’alternativa mentre sono al via anche du cavalli sotto le insegne della Razza Latina e il training di Endo Botti: Unuburghesu (Bonorvesu) e Urge di Gallura (Caligola).

Tra le altre corse la più bella è il premio Mario Cipolloni, handicap sui 1.800 metri, nel quale Monfesta sembra matura per tornare al successo. Corona Boreale e G Man i rivali dichiarati con possibili inserimenti di Linchetto e Privat Dancer.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.