Log in

Ippodromo Arcoveggio: Tedo il favorito della corsa

  • Scritto da Redazione

All'ippodromo Arcoveggio di Bologna un clou riservato ai quattro anni, in sette impegnati sulla media distanza.

 

 

Il consueto appuntamento del giovedì al trotter bolognese dell’Arcoveggio è impreziosito da un clou riservato ai quattro anni, in sette impegnati sulla media distanza e con partenza ai nastri. Solo soletto a quota meno venti metri, Tedo Fks riveste ruolo di intrigante favorito, vuoi per la sua inclinazione alla distanza dei duemila metri, vuoi per la sua caratura che spesso l’ha portato a fruttuosi piazzamenti classici. Oggi, il sauro allenato da Massimo Trevellin sarà interpretato da Andrea Farolfi e sfidato da coetanei assai agguerriti come la progredita Tortuga, con Lorenzo Baldi in sediolo, e Touchee Bi, la carta di Enrico Bellei per il training di Holger Ehlert.

La riunione di metà settimana si aprirà nel segno della seconda tris, un miglio per dodici soggetti di cinque e sei anni che si presenta assai equilibrato e con un vasto novero di pretendenti alla vittoria, dalla veneta Scarlet Matto, che Stefano Pipesso affida a Maurizio Cheli, all’ospite marchigiano Santiago Kyu, proposta di Marco Marini, senza trascurare Sioux Dei Greppi, nell’inedita versione Riccardo Picchi e Simply Red, concreta chance in ottica vittoria per il big Roberto Andreghetti.
Si prosegue con i giovani per un miglio che vivrà del match tra Union Wise As e Ultra Mark, leggi VP Dell’Annunziata vs Bellei, ma con Ulyan Vik e Farolfi non lontani nella valutazione, poi, gentleman ed anziani di lungo corso ed ancora un ospite marchigiano in evidenza, Over Wise As, con il proprietario Vastano alle redini.
Alla quarta, ancora tre anni ma con scarsi riferimenti, tanto da rendere nebuloso un pronostico nel quale si inseriscono Ultra Cagemar, Uragano Sprtiz e Ulysse. Traffico in pista alla quinta con undici cadetti capeggiati da Tiger Del Colle ed Enrico Bellei, ma attenzione anche a Tedorna Jet e Thriller Np ed alla settima, Petra Axe a regalare l’ennesimo risalto vittorioso a Bellei, per chiudere con gli allievi e Manolo Zs, proposta di Walter Zanetti e Manuel Pistone.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.