Log in

Ippica: domenica 15 maggio corse a Roma e Torino

  • Scritto da Redazione

Week end a tutta ippica negli ippodromi italiani con due appuntamenti a Roma e Torino.

 

 

Inizia un po’ dopo rispetto al solito la domenica all’ippodromo di Vinovo il 15 maggio. La prima corsa è prevista alle 15,20 di un pomeriggio interessante sia dal punto di vista ippico che extra sportivo.

 

La quarta corsa all’ippodromo di Vinovo sarà intestata proprio alla New Season e lo staff dell’organizzazione porterà le ragazze in pista per la premiazione. Il centrale del pomeriggio è invece intitolato ad una locale agenzia della Forever Living, azienda che distribuisce prodotti all’Aloe Vera. Saranno in 7 i cavalli partenti sul miglio, tutti validi e degni di considerazione. E’ d’obbligo partire da Sceicco che Andrea Guzzinati ripresenta in corsa sulla pista che più volte l’ha visto protagonista. Il campione della scuderia Louisiana deve ritrovare continuità di rendimento per potersi riaffacciare ai palcoscenici delle classiche. Sceicco, se saprà dimostrare quanto già fatto in allenamento, ha doti e prerogative per primeggiare. Contro di lui Plutone degli Dei con Gaetano Carro, Sherwood Bi con Mauro Baornini, e Seattle Bi interpretato da catch driver da Santo Mollo, tutti cavalli che hanno già vinto e convinto a Torino. Della partita anche Pepevita dalla quale c’è da aspettarsi sempre una prestazione al top con Marco Smorgon in sediolo.

Nella altre corse da vedere un’interessante prova con partenza tra i nastri sul miglio. Numerosa la partecipazione di cavalli allo start dei 1.620 metri ma particolarmente agguerrita la compagine al secondo nastro. Ai 1.640 metri partirà Oscar Schindler con Santo Mollo. L’unico cavallo che ha accettato la sfida con 40 metri di penalità ai 1.660 metri sarà lo specialista delle corse con i nastri Nello del Sile con la guida di Lorenzo Besana.

ROMA - Il convegno domenicale del 15 maggio, all’ippodromo Capannelle, fa da ponte ai due principali appuntamenti della riunione primaverile di galoppo: l’8 maggio c’è stato il Dubai Day con il Premio Presidente della Repubblica GBI Racing, il 22sarà invece il turno del Derby Italiano Sisal Match Point e altre due corse di gruppo, il D’Alessio e il Tudini. Tornando al convegno di questa domenica (inizio alle ore 15), la prova tecnicamente più valida sarà il Premio Giuseppe Cesetti (13.200 euro, m. 1900 p.p.Derby), handicap per cavalli di 3 anni: dieci partenti, con scala dei pesi aperta da Lucky Concy (proprietario Blue Castle Stable – allenatore Agostino Affé), Pythias (Mario Lanfranchi - Riccardo Santini) e Troublemaker (Scuderia Ste.Ma. - A. e S. Botti) con 61 chili. Chiusura di pomeriggio con il Premio Koblenza (11.000 euro, m. 1500 p.p.), handicap per cavalli di 3 anni, scelto come Tris-Quarté-Quinté di giornata per il palinsesto di Ippica Nazionale.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.