Log in

Arcoveggio, 2 giugno di festa tra ippica, storia e leggenda

  • Scritto da Redazione

Storia e leggende di Bologna nel repertorio del burattinaio Riccardo Pazzaglia all'Ippodromo Arcoveggio durante il Gran Premio della Repubblica di Trotto.

In occasione del Nono Centenario della nascita del Comune di Bologna, l'Ippodromo Arcoveggio ospita il 2 giugno, giorno del Gran Premio della Repubblica di trotto, i burattini classici della città, che vivranno per gli spettatori un interessantissimo e divertentissimo viaggio.
L’incontro focalizzerà vari ed avvincenti aspetti di un inusuale mondo, urbano e non, nel quale i burattini si trovano pienamente a loro agio - esprimendo efficacemente svariate sensazioni tra umorismo, ironia e commozione - tra fatti e avvenimenti di una Bologna secolare, con le sue vicende storiche e le sue intriganti leggende.

Il repertorio del burattinaio bolognese Riccardo Pazzaglia consente di attraversare piacevolmente tra realtà e fantasia gli aspetti più diversificati, dalla storia risorgimentale di Ugo Bassi alla leggenda della costruzione della Torre degli Asinelli, dall'incoronazione di Carlo V alla Grande Guerra, per dirne alcuni, con una forma teatrale, quella dei burattini, che si dimostra ancora ideale per grandi e piccoli.   
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.