Log in

Ippodromo Agnano: debuttanti sui 1400, ecco i pronostici

  • Scritto da Redazione

All'ippodromo di Agnano mercoledì 8 giugno diverse le corse in programma e si parte con i debuttanti sui 1400 metri. Ecco i pronostici.

Si apre con i debuttanti sui 1400, diretti con il team Botti che schiera Gran Pierino, un Montalegre che dovrebbe adattarsi al tracciato selettivo. Di contro c’è lo stimato Harvey Bullock che batte colori Chimax, visto tonico nei lavori mattutini ha dalla sua il fattore pista.
Sambuco è un targato Affé e, visti i precedenti, è da tenere in considerazione come Talete presentato da un altro team caldo come quello di Luigi Di Dio. Curiosità per The Intruder figlio della piazzata di Gr.1 Tremoto.

"Pista dritta per sette, la carta direbbe Lan Brave che ha vinto a scherzare all’ultima facendo 58 netti ma lo steccato largo non lo aiuta. Popularity viene da un terzo posto a lunghezze ma guadagna 5 ½ kg, per cui ci teniamo lui come favorito. Chi conta molto è Sitapur che è finito terzo in tris correndo alla grande, la linea non è male ma trattandosi di un maiden è da prendere con le molle. La Winning Moment di Ottobre qui avrebbe prime chance ma le ultime non la raccomandano. Itinere accetta la sfida con gli anziani e al momento è solo una sorpresa piuttosto accattivante visto che linee romane non sono male.

Fidaslemei da battere per tutti, l’ultima è inguardabile ma correva a 6 giorni, se ripete i numeri del Cloridano qui fanno fatica a batterlo. Di contro c’è Four’s Company che è pur sempre la quarta del Carlo Chiesa e rispetto alle ultime scende un filo di categoria. My Pep di regola dopo il successo in maiden dovrebbe venire avanti ma 61 sono tanti. My Sex Week perde qualcosa al peso ma ha forma e sulla pista ha già vinto, potrebbe valere il podio. Occhio a Drampik vero che sale un filo di categoria ma ne ha vinte due con il piglio di chi ha ancora del buono in mano, per cui…

Taxi Deal scende in handicap di minima e sulla carta scende di categoria, ma 65 sono troppi. Ha forma The Unknown ma anche per lui i chili possono rivelarsi un problema. Allora andiamo con Dreamlifter da attendere in netto progresso dopo un rientro soft. Bridge Ghostly è giusto nel contesto ma su distanza limite. Occhio a Magia Nera già seconda con l’allievo e messa lì con 50 kg se si avvantaggia in avanti poi fanno fatica ad andarla a prendere.

Spicca la chance di Pavenik abituata a portare di peso e tutto sommato scende di categoria rispetto all’ultima. La prima alternativa è Gold Caerleon, cresciuto di corsa in corsa e pronto per centrare il bersaglio pieno. Ci riprova Coda Liscia che sei giorni fa è stata condannata dallo schema e strappi e potrebbe ritornare ad essere subito un fattore. Jyoti dopo il rientro è da attendere in progresso. Dancer Of Dubai ha forma ma 64 per una femmina di tre anni contro gli anziani sono troppi. Tra gli altri ha peso intrigante Brigant Dodo.
Si chiude con una vendere per 10, ci affidiamo ad Ela Speed: una meglio dell’altra nelle ultime due e ha il vantaggio tecnico di aver già vinto sulla pista. Se non risente dei due mesi di stop è un fattore Silenzioso che viene da un successo a lunghezze se pur sul sintetico. Bossa Nova a Firenze ha perso male e la sensazione è che sulla retta selettiva possa fare un bel passo avanti. Sorpresa Le Cadre Scenic (-3 per l’allievo) che sulla pista ne ha vinta una e in Aw pur contro terreno male non è andato. White Crow alla ricomparsa è solo una sorpresa come Spirit Nelson che è già secondo di maiden a gennaio", si legge nei pronostici dell'ippodromo.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.