Log in

Ipprodromo di Cesena: risultati e programmi delle corse e le iniziative letterarie

  • Scritto da Gt

L'Ipprodromo di Cesena presenta le corse di giovedì 21 luglio, i risultati del 19 e l'iniziativa 'Autori in Pista'. 

Una sfida per i cavalli di tre anni caratterizza le corse di questo giovedì, per il Premio Me. Ga. Foods Cesena, saranno in sei al via sulla selettiva distanza del miglio. Reduce da un nulla di fatto milanese preceduto però da una primavera ricca di soddisfazione, il toscano Urlo Jet ha ottime chance di vittoria ed è accompagnato da Francesco Facci, driver che a dispetto di un’attività sempre più rarefatta, vanta comunque un’eccellente continuità di rendimento. Ma c’è Ultimatrix, un altro toscano dalle indubbie doti atletiche che si candida al ruolo di alternativa con in sulky Edoardo Baldi; terzo incomodo sarà il velocista Uragano Dei Lady. Alle 21.00 in punto, chiamata dietro la macchina per sette esponenti della leva 2013, con buone chance di successo in per U And Me, un’altra proposta targata Edoardo Baldi; troverà in Ulysse un avversario ampiamente alla sua portata. Alla seconda, riflettori puntati su puledre dalle regali genealogie, come Venus Kronos e Valencia Min, erede del grande Varenne e brillante all’esordio, senza dimenticare Vampiria Gifont. Gentleman ed anziani incrociano le forme alla terza corsa, un intrigante miglio che Matteo Zaccherini e Regina Kosmos cercheranno di far proprio gestendo la gara nel gradito clichè di testa, mentre Pickering e Perla di Roberto si giocheranno il ruolo di valletti ben sostenuti dai rispettivi accompagnatori: Tommasini e Canali. Alla quarta, duemila e nastri a confondere la trama, una sfida per specialisti dello schema che ha in Orlando Blue e Saetta dei Venti i probabili movimentatori ed in Onorato Mark il finisseur ideale per completare un podio tutt’altro che scontato. Ancora l’esperienza degli anziani è in pista per una quinta corsa dalle elevate aspettative, con il cronometro a sancire chi tra la matura front runner Nautica Wise e il tenace Paco, varcherà il palo in prima posizione. Alla sesta Touchee Bi prima scelta, ma attenzione anche a Senator Roc con V.P. Dell’Annunziata. Chiudiamo all’ottava con Terlano, inviato di Carlo Rossi dalla campagna trevigiana che avrà nel conterraneo Tango un competitor temibile assieme al ritrovato Tsunami Gar.

 
Giovedì 21 luglio Paolo Morelli avrà due ospiti di particolare prestigio per la rassegna letteraria “Autori in Pista”. Nel corso della serata sia per il pubblico dell’ippodromo che per i telespettatori di Teleromagna, Roberto Balzani e Giancarlo Mazzuca presenteranno il loro libro: “Amarcord Romagna. Breve storia di una regione (e della sua idea) da Giulio Cesare ad oggi” (Minerva Edizioni).

Roberto Balzani è stato Sindaco di Forlì dal 2009 al 2014. Intellettuale di primissimo piano, attualmente è professore ordinario di Storia Contemporanea all’Università di Bologna.
Giancarlo Mazzuca, giornalista e scrittore affermato, è stato Direttore de “Il Resto del Carlino”, del “Quotidiano Nazionale”, de “Il Giorno” e Direttore Editoriale della Poligrafici Editoriale.


Mazzuca e Balzani saranno anche coinvolti come giurati nel Premio “Un Romagnolo per l’Europa”, riconoscimento voluto da HippoGroup Cesenate per sottolineare il forte legame tra Cesena e l'Europa. Il Premio sarà consegnato la sera del Campionato Europeo ad una personalità che si sarà particolarmente distinta nel campo della cultura, delle scienze, dell'economia e del sociale a livello europeo. La giuria sarà presieduta dal giornalista Giancarlo Mazzuca e composta, come anticipato, dal professor Roberto Balzani, dai giornalisti Emanuele Chesi e Paolo Morelli e, per Hippogroup Cesenate, da Carlo Mantellini.


RESOCONTO DELLE CORSE DI MARTEDI’ 19 LUGLIO 2016 -PREMIO A.D.A.C. – Associazione degli Albergatori di Cesenatico
Due sfide dall’esito cronometrico di assoluto valore hanno aperto la calda serata cesenate, con la favorita Ursula Horse ed il suo partner Roberto Vecchione vincitori in 1.16.1 su Urra Grif e Ursula Baba mentre alla seconda, la sempre più sorprendente Tipika D’Aghi ha sbaragliato il campo al suo nuovo record di 1.13.9. Terza della serata e prima sfida targata Superfrustino, tutto facile per i plebiscitari favoriti Ultras Grif e Michela Racca che in totale souplesse e a media di 1.14.9 hanno conquistato il successo e i dieci punti utili per la classifica della giovane amazzone torinese, battendo Urlo D’Ete ed Ultrasonic Font. Alla quarta Tacos Font ha primeggiato per la gioia di Davide Cangiano, mentre alla quinta coast to coast vittorioso per Silvia Trio ed Edoardo Loccisano. Arrivo a fruste alzate e bel risalto per Potter Jet e Gennaro Pacileo alla sesta corsa, mentre alla settima favori del pronostico per il declassato Real Mede Sm, pedina importante per Cintura Jr, fuori dai giochi legati alla classifica, ma pronto a dare saggio delle sue indiscusse qualità e per Pipino Baggins, carta dalle notevoli chance per Michela Racca. L’epilogo shock ha poi premiato la tattica attendista di Giuseppe De Filippis e della sua Rugiada Sms, che in 1.12.9 ha sbaragliato il campo passando in arrivo sull’esausto Putnik D’Aghi mentre per le piazze Simpaty Trio è emerso su Pipino Baggins.

Classifica driver della terza semifinale Superfrustino:

PACILEO G. 22
LOCCISANO E. 22
DE FILIPPIS G. 16
RACCA M. 13
CANGIANO D. 13
PISTONE M. 6
MURETTI A. 6
LOVERA L. 5
FERRANTI C. 1
CINTURA S. JR. 1

Accede alla Finale di sabato 20 agosto: GENNARO PACILEO.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.