gioconews_home
gioconews_poker
gioconews_casino
seguici su
gioconews_player
gioconews_player
youtube
Google plus
Linkedin
Vimeo

Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it

Ippica: a Cesena e Merano fine settimana di corse

Fine settimana a tutta ippica: da Merano a Cesena tanti gli appuntamenti con il mondo del cavallo.

Tre anni in vetrina nel sabato che segna l’epilogo di un intenso luglio al Savio, con nove prestigiosi rappresentanti della classe 2013 impegnati sulla distanza del miglio in ricordo dell’Avvocato Augusto Calzolari ed in abbinamento al prestigioso Trofeo Confindustria Forlì – Cesena.

 

Piazzamenti classici ed ambizioni d’elite si incrociano in una sfida che dal 2007 promuove futuri campioni, con l’edizione 2016 a porre in grande evidenza due femmine dalla eccellente caratura atletica, Urgania, precoce velocista che sin dai primi passi della carriera si è distinta per classe e continuità di rendimento con i podi nel Premio Anact, nell’Allevatori e più recentemente nel Città di Napoli, allenata e guidata da Alessandro Gocciadoro e la veneta di nascita e colori Upupa Rl, che scende in Riviera dopo un paio di performance interlocutorie precedute però da una primavera da autentica protagonista. Saranno i numeri rispettivamente il nove ed il sei, a complicarne il compito ed obbligare i driver ad una ottimale gestione agonistica. Più sfumate ma non per questo marginali sono le chance degli altri concorrenti, l’ottima collocazione al post tre invita a non trascurare Ultras Grif, provetto scattista che Andrea Vitagliano sta forgiando, mentre Up Effe e Giorgio Cassani metteranno in campo regolarità ed ottima forma. Ulberto è penalizzato dalla seconda fila ma ben guidato da Andrea Farolfi; Uvex Breed e Una Scheggia Mail sono due validi rappresentanti di franchigie campane con Marco Volpato e Vp Dell’Annunziata ad improvvisarne le mosse.

La serata parte in grande stile nel segno dei quattro anni, campo scarno ma spunti tecnici di primo livello con Tronda Wise, Thor Gual e Talita’s Cage a disputarsi la vittoria, alla seconda si svolge un intricato miglio per tre anni riservato ai gentleman che sembra prenotato dal duo Manfredini/Ulissemar, prime scelte su Ugo Champ Sm/Zaccherini e Udinì Gar/Chianese.
Pochi ma buoni alla terza con i driver in pista senza l’ausilio del frustino e Sky Girl in pole nelle scelte al betting grazie al numero due sul sellino e all’ispirata partnership con Vecchione, in alternativa She’s A Woman e Romina Ama, atout di Virzi e probabile movimentatrice delle fasi iniziali. Alla quarta torna in scena Piro Piro Jet, vincitore del Calzolari targato 2012 allievo di casa Porzio, il quale troverà in Simple Photo e Macaone Jet gli avversari da cui guardarsi. Alla quinta, davvero “spettacolo puro”, perché in pista scenderanno Satchmo As e Sky Dancer. Grande affollamento ed una intrigante nota di colore alla sesta, miglio per anziani con Sueià della Luna e Casillo da seguire in ottica vittoria e con la scandinava Optimistic Face a sondare il campo e fornire il suo debutto italiano accompagnata da Arnaldo Pollini, non vanno peraltro trascurate le indubbie chance di Stoner, Locomotion Om e soprattutto di Ronaldinho Tres. In chiusura Travolta Treb alle prese con l’ennesimo assist in chiave successo contro avversari ampiamente alla portata come Twister Breed e Thiago del Brenta, assai piaciuto ad inizio settimana.
MERANO - Prende il via il 31 luglio il ciclo in quattro puntate che Maia dedica alle corse dei fantini professionisti del piano e ai cavalli di norma protagonisti sulle piste degli ippodromi metropolitani. Quattro le prove loro riservate questa domenica, tra le quali spicca il Premio Cima Muta “brillantato” dalla presenza di Nabucco. Fra i jockey, con Luca Maniezzi, Federico Bossa e Mario Sanna presenti tre dei primi dieci della classifica italiana 2016. Completano il programma due prove in ostacoli, con i 3 anni di qualche ambizione in evidenza, e una piana per G.r. e amazzoni. Sessanta i partenti annunciati nelle sette prove, ancora una volta un numero notevole.
Il montepremi più cospicuo del pomeriggio lo offrono tre prove in piano dotate di 13.200 euro, tra le quali per qualità e numero dei pretendenti (dodici) spicca il Premio Cima Muta, condizionata sul miglio. Tutto ruota intorno a Nabucco, fresco di un terzo posto in buona compagnia a Clairefontaine, alfiere di Ralf Rohne che scende dalla Germania. L’opposizione si appoggia sul duo presentato da Gasperini, Sankir-Mossiere, affiancato da soggetti di spessore e di importanti trascorsi quali Marvi Thunders, Passer Fritz e Sognando La Cometa.
In siepi la maiden/vendere intitolata al mitico Sharstar dispensa al traguardo 11.000 euro destinati ai 3 anni. La candidatura più autorevole sembra quella di The Plough, allievo di Favero due volte secondo nell’avvio della sua carriera sugli ostacoli. Se la dovrà vedere con i due ospiti dell’Est, rispettivamente targati Vana e Wroblewski, Deauveline e King Artur. Lost Monarck e Kolt Tango pronti all’agguato.
Share
  • Calcio
  • Calcio
  • Tennis

Calcio - Serie A

Roma - Lazio

30/04

1
X
 2
loghetto snai 2016 1,85

3,80

4,00
 

>> Tutte le quote soccer player

loghetto snai 2016

Calcio - Serie A

29/04
1
X
 2

Torino - Sampdoria 

1,63

4,00

5,25

 

>> Tutte le quote soccer player

iziplay loghetto nuovo

Tennis - Challenger Italia

28/04

1
X
 2

Sousa - Donati

2,30  - 1,50
 

>> Tutte le quote

next
prev

Ultimi eventi

29Apr
"Mostra su Totò a Napoli"
Maschio Angioino, il Palazzo Reale e il Convento di San Domenico Maggiore, Napoli

Accesso Utente

LOG IN

© Copyright 2012 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

Login or Registrati

LOG IN

Registrati

User Registration
or Annulla

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.