Log in

Ippodromo Cesena Hippogroup: in arrivo il premio Città di Castello

  • Scritto da Gt

All'ippodromo di Cesena in programma giovedì 11 agosto il premio Città di Castello con i 'tre anni' protagonisti.

Saranno i tre anni a fare da protagonisti nel giovedì cesenate targato Città di Castello; un miglio contrassegnato da un sapiente mix tattico che preclude ad un incerto esito agonistico, il tutto per un possibile tentativo di fuga da parte del sempre atteso Ultras Grif, velocista di Andrea Vitagliano che non più tardi dello scorso sabato ha conquistato una piazza d’onore, per la verità preceduta da un nulla di fatto nel Calzolari. Il solido curriculum di Ultramar Bi e la regolarità di servizio della toscana Ulena Gual li candidano a recitare un ruolo di primo piano. Alle 21.00, con l’avvio delle ostilità agonistiche si prepara subito lo spettacolo, con Troi Holz alla ricerca del quarto sigillo consecutivo accompagnato da Alessandro Muretti, mentre da Napoli Marcello Vecchione sposta il tenace Trento Guasimo con malcelati propositi di primato. Alla seconda, ancora Marcello Vecchione in evidenza nel pronostico con Naxos Bi, anziano molto incline all’errore ma pur sempre fighter di livello al cospetto di avversari ampiamente alla portata; tra i migliori della corsa segnaliamo Pedro Almodovar e il ritrovato Pietro di Jesolo.

 
Alla terza, gentleman e cadetti per un pronostico allargato cui trovano ampio risalto i binomi, Tornado Del Vento /Canali, Team Work/Moretti e Torres Dei Greppi/Del Rosso. Dopo la parentesi con i dilettanti, tornano i professionisti per dare vita ad un quarta corsa dal chiaro pronostico, infatti il veneto Unicum RL pare una spanna superiore alla concorrenza e, al netto da possibili svarioni, ha tutte le carte in regola per aumentare la striscia vincente che recita tre vittorie ed un terzo posto in quattro uscite. Per le piazze si possono supporre possibili inserimenti da parte di Unasorpresa Gso e di Unbelievable As. Alla quinta, gentleman e anziani in un miglio affollato che vede Radiant Va ed Enrico Colombino meritevoli della palma di favoriti su Pravda Dei Greppi e Del Rosso; terza forza in campo il binomio Silvano Lux/Martinelli. Alla sesta corsa l’ex promessa Rumba Jet tenterà la fuga dalla temibile Runa Horse e da Nobless Como ed in chiusura, ancora “age” dal maturo stato di servizio con i riflettori su Silvia Guida e Shaft Can, training di Ehlert la prima, di Barelli la seconda ed alle redini Roby Vecchione e Max Castaldo.
 
RESOCONTO DELLE CORSE DI MARTEDI’ 9 AGOSTO 2016, PREMIO PANATHLON CLUB CESENA - Il Premio Panathlon Club di Cesena che si è svolto martedì 9 agosto 2016 come corsa centrale della serata, è stato un miglio spettacolare nel quale si incrociavano forme di diversa provenienza, dai lombardi Roger Prav e Shatar Club, al veneto Odinga, passando per il toscano Silverado Lux e per finire Ombromanto Om, giramondo di scuola emiliana attualmente ospitato nel training center di Mattia Ricci a Cesenatico. Il betting sanciva un sostanziale equilibrio tra i valori in campo, segnalando un contesto aperto alle più svariate soluzioni tattiche.
Preferenze sottili per Odinga in chiusura di gioco, con l’allievo di Lorenzo Baldi avvicinato da Silverado Lux e Roger Prav. Allo stacco, Roger Prav trovava partenza al fulmicotone per mantenere lo steccato su Odinga, mentre dopo seicento metri, la corsa registrava il tentativo al largo di Shatar Club, contrastato da Silverado Lux, con Odinga alla finestra ed Ombromanto nelle retrovie. In finale, calo di Silverado, rottura per Shatar Club e scatto di Odinga che avvicinava, senza peraltro battere, il leader Roger Prav vittorioso in 1.12.6.
Tripletta in serata siglata da Andera Farolfi, per il remake del successo del Superfrustino di inizi luglio.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.