Log in

Sesana: record alla Corsa delle Pariglie con Sophiaz e Sirena Del Sile

  • Scritto da Redazione

Al Sesana di Montecatini Sophiaz e Sirena Del Sile vincono la corsa delle pariglie fermando i cronometri sul tempo di 1.14.1 al chilometro.

 

E’ stato proprio Enrico Montesano a fare da anteprima alla corsa delle pariglie al Sesana di Montecatini: al centro della dirittura, a bordo di una carrozza trainata da un tiro a quattro e intervistato dal giornalista Sandro Sabatini, ha ripercorso le principali gag del film del 1976 diretto da Steno. Er Pomata, Mandrake, l’avvocato De Marchis, il driver Ciccolini e gli altri personaggi di 'Febbre da cavallo' hanno fatto sorridere ancora una volta il pubblico, con Montesano che ha raccontato diversi dietro le quinte del film e rivelando che diversi passaggi erano quasi improvvisati, con la sceneggiatura che spesso veniva corretta in corso d’opera con il pieno appoggio di Steno.

 

Subito dopo la Corsa delle Pariglie – Premio Agricola Gloria Due: allo spettacolo delle coppie di cavalli lanciati al trotto si è aggiunto il ritmo forsennato imposto dal driver Gennaro Casillo. La sua coppia di femmine di cinque anni, Sophiaz e Sirena Del Sile, alla chiusura delle ali dell’autostart è partita spingendo al massimo tanto da indurre subito all’errore Scheggia Grad e See You Later. Le altre due coppie, Sama Jet – Papalione Cam e Poseidon Bar – Rondinella Cla, hanno faticato moltissimo per restare dietro alla coppia di testa, tanto da cadere anche loro in errore negli ultimi metri. Nonostante questo, Sophiaz e Sirena Del Sile hanno mantenuto il ritmo costante sino alla fine, tanto da stabilire il primato della corsa.

In precedenza, ancora spettacolo con il trotto montato: tutti attendevano lo specialista Niki Del Duomo con in sella Santo Mollo, invece è stato Rick Del Duomo con Fabio Settimio Mollo, fratello di Santo, a vincere la corsa prima rimontando Obama Di Celo, che aveva preso la testa fin dall’inizio, e poi controllando il ritorno di Niki negli ultimi cento metri. Al terzo posto Ryan Roc, che è riuscito a passare un ormai stanco Obama Di Celo.

Il Premio Dilly, corsa per driver non professionisti valida per il Campionato delle Stelle, è stato vinto dal giornalista Alberto Foà, in sulky a Radames Egral, dominatore assoluto della prova. Il baio di sei anni è rimasto nelle retrovie per la prima parte della corsa, condotta da Nembo Du Lac davanti a Per Bibi e Psyche Rab. Dopo circa un chilometro Ruba Bibi è passata al comando, ma in dirittura opposta si è lanciato molto all’esterno Radames Egral con uno stacco che gli ha permesso di prendere il comando e lanciarsi verso il traguardo. Tentativo di recupero degli inseguitori, assolutamente inutile: Radames Egral ha preso il largo e ha chiuso la corsa senza problemi. Al secondo posto Psyche Rab, guidata dalla cantante Petra Magoni, al terzo Per Bibi con in sulky il sindaco di Montecatini Terme, Giuseppe Bellandi.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.