Log in

Al Mediterraneo grande spettacolo con trotto e galoppo

  • Scritto da Redazione

All'ippodromo Mediterraneo di Siracusa Alsham e Otilia protagonisti del primo convegno misto di trotto e galoppo.

 

E’ subito spettacolo nel primo convegno di corse miste, trotto e galoppo, in scena sulle piste dell’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa sabato 27 agosto. Un testa a testa vibrante tra Alsham e Marfasul, ha regalato un inizio al galoppo adrenalinico. Antonio Cannella, in sella all’allievo di Stefano Postiglione, si stacca in lotta con il collega Giovanni Formica, in regia, quindi di Marfasul, riuscendoa pizzicarlo sul palo.

 

E’ la cronaca della prova con dotazione più alta, il Premio Internazionali d’Italia, che ha impegnato i tre anni e oltre sui selettivi 2100 metri della pista piccola e che ha assegnato la terza moneta a Ottaviano Augusto. Otilia, per il trotto, riscatta l’ultima opaca prestazione e replica il successo della prima uscita siracusana. Con in sediolo Giovanni La Rosa, si impone su un Ritz Bi, dai buoni riferimenti e su Newcastle che, dopo due successi consecutivi, è costretto a scendere di due gradini il podio.

 

Questo l’arrivo del Premio Palladio, condizionata abbinata all’ippica nazionale, che ha mandato in campo indigeni di cinque anni. Ancora doppio l’appuntamento con il trotto e il galoppo per la prossima settimana. Si ritornerà in sella e in sulky nei pomeriggi di sabato 3 e domenica 4 Settembre.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.