Log in

Ippica, a San Siro Full Drago vince il Premio Federico Tesio

  • Scritto da Redazione

La domenica dell'ippica a San Siro si è chiusa con il sigillo di Full Drago nel Premio Federico Tesio.


"In pista ha dimostrato la 'cattiveria' giusta, è un cavallo che è maturato tantissimo ma che ha ancora molto da dire e dopo una prova come quella di oggi ci sono pochi dubbi: può fare il Gran Premio del Jockey Club": sono le dichiarazioni 'a caldo' di Cristian Demuro, il fantino di Full Drago, vincitore del Premio Federico Tesio, corsa di Gruppo 2 disputata domenica 18 settembre a San Siro galoppo a Milano.


Corsa da incorniciare, con Full Drago che è partito all'attacco appena conclusa la curva, in anticipo rispetto a tutte le tattiche più consuete e dopo che Victory Song aveva fatto l'andatura imponendo un ritmo molto veloce sin dall'apertura delle gabbie. Nonostante lo scatto anticipato, Full Drago ha continuato a imporre un ritmo elevato: si è lanciato al suo inseguimento Circus Couture seguito a sua volta dal tedesco Fair Mountain. Con un impressionante rush verso il palo d’arrivo Full Drago ha cancellato ogni dubbio sulle sue capacità di resistenza e ha puntato sicuro al traguardo, Circus Couture ha invece ceduto nel finale ed è stato superato da Fair Mountain che si è preso con merito il secondo posto.


In uno spettacolare pomeriggio di corse, sono da segnalare i risultati delle due 'listed race': nel Premio Coolmore, corsa per femmine di due anni sui 1.500 metri, è arrivata la terza vittoria di Mi Raccomando su cinque corse disputate; la portacolori della scuderia Effevi ha replicato la vittoria a San Siro dello scorso 3 settembre e si è confermata tra le migliori della sua generazione. Nel Premio Cancelli, prova per sprinter sui 1.000 metri, la vittoria è andata al tedesco Eskimo Point montato da Carlo Fiocchi.
 
Confermata la formula Wunder Mrkt, la kermesse che ha visto il Parco Botanico di San Siro ospitare oltre 130 espositori tra artigiani, prodotti tipici regionali, aree ristori e sottofondo musicale, oltre alle consuete attività di intrattenimento per i bambini con animatori e cavalcate sui pony: l’ippodromo del Gruppo Snai ha visto oggi la presenza di oltre 9.200 spettatori. La signora Marta Glielmini ha vinto il premio eleganza, mentre la famiglia Taramino, che meglio ha interpretato – con un look interamente anni ’30 – lo spirito della giornata di corse, insieme alla famiglia Corti ha aperto la sfilata del Premio Federico Tesio a bordo di una carrozza storica.
 
Hanno partecipato alle premiazioni il picchetto d’onore della Polizia locale di Milano e pattuglie montate della Polizia di Stato e del Reggimento artiglieria a cavallo.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.