Log in

Ippica, doppio appuntamento con le corse a Vinovo

  • Scritto da Redazione

Settimana piena per l'ippica a Vinovo con le corse in programma sia mercoledì 28 settembre che domenica 2 ottobre.

 

Questa settimana non hanno di che lamentarsi gli appassionati di ippica piemontesi. All'ippodromo di Vinovo sono in programma ben due appuntamenti con le corse: mercoledì 28 settembre e domenica 2 ottobre.


Per il turno infrasettimanale di dopodomani il via alle competizioni sarà alle 14,50 con la prima delle due corse Gentlemen Driver previste nel pomeriggio. I clou di giornata saranno però altre due prove del convegno. In ordine di orario il premio HippoGroup Torinese, con 15.400 euro di montepremi, dedicato a ottimi e promettenti cavalli di 2 anni. Tra i puledri al via spiccano i nomi di due ospiti, interpretati da due grandi guidatori. Vanguardia allenata e guidata da Alessandro Gocciadoro arriverà a Torino per bissare la vittoria ottenuta a Milano al debutto. Stesso palmares in carriera, una corsa e una vittoria, anche per Valent Sf che il team Ehlert affida alle capacità di Roberto Vecchione.


Ancora meglio in carriera ha fatto Vaprio. Due corse finora e due vittorie. Per l’occasione sarà interpretato da Andrea Guzzinati dopo che nelle precedenti occasioni a Montecatini e Modena le vittorie di Vaprio erano arrivate con Enrico Bellei. Corsa difficile e di difficile interpretazione per tutti in quanto anche altri cavalli sono in forma al top e potranno dire la loro. Su tutti Vittoria di Casei che con la guida di Elvis Vessichelli ha vinto molto bene all’ultima uscita. Buone possibilità anche per Vigogna Jet interpretata da Lorenzo Besana con i colori della Scuderia Sant’Eusebio. Chissà se fra cavalli così quotati non ci sia uno dei protagonisti assoluti delle future classiche per i puledri.
 
Subito dopo questa bellissima corsa per due anni si passa agli anziani che si sfideranno sul doppio giro di pista con partenza tra i nastri del premio I Love BetFlag. In nove al via dove tra i penalizzati di 40 metri, al nastro dei 2.100, spicca più il nome di Pepevita che quello di Parinaz. Marco Smorgon più volte si è tolto grandi soddisfazioni grazie alle grandi prestazioni della sua Pepevita. Se in giornata la figlia di Ganymede potrebbe ripetersi. Al via dei 2.080 metri ci sono i cavalli più quotati del gruppo. Picard del Ronco con Tommaso di Lorenzo ha vinto e convinto all’ultima uscita sulla pista di Torino, letteralmente volando sul piede dell’1.12,8 al Km. Qui la distanza si allunga ma potrebbe essere lui il favorito della corsa.

Le corse all’ippodromo di Vinovo mercoledì 28 settembre inizieranno alle 14,50.
Ingresso libero e gratuito.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.