Log in

Capannelle: puledri in dirittura il 25 novembre

  • Scritto da Redazione

All'ippodromo Capannelle di Roma occhi puntati sui puledri nel convegno del 25 novembre.

 

 

Il 25 novembre all'ippodromo Capannelle (inizio del convegno alle ore 14.35) ultimo appuntamento annuale con il consueto mix del venerdì di corse in dirittura e in all weather: dalla prossima settimana, fino a conclusione del 2016, cambierà la programmazione del galoppo e questa giornata non sarà più dedicata ai purosangue specialisti della velocità e del tracciato sintetico. Il pomeriggio sarà un vero e proprio festival degli handicap: sei su sette, con la 'scaletta' completata da una vendere per i cavalli di 2 anni.

Sei partenti nel Premio Arcadia (6.600 euro, m. 1000 p.d.). Quattro quelli già noti: tra questi Il Pipita (proprietario Adriano Nori – allenatore Fabio Saggiomo) cerca quella vittoria ormai mancante dal vittorioso debutto napoletano, Mammoletto (Sebastiano Guerrieri – Melania Cascione) continua a essere più sregolatezza che genio, Witch Castle (Blue Castle Stable – Agostino Affé) è chiamato a rendere peso a tutti gli avversari ma si fa forte di una ammirevole regolarità nel rendimento. Occhio comunque ai due debuttanti: Chichi Drawn (Ile de Cavallo – Luigi Riccardi) e Winning Choice (Scuderia Lux – Marco Pisano). Riservata ai puledri anche l’altra corsa prevista sulla dirittura della pista d’erba, il Premio Bourbon (5.500 euro, m. 1200 p.d.), handicap con sei partenti. La scala dei pesi è aperta da Bahamian Skill (Scuderia Chimax – Fabio Marchì) con 59 chili e chiusa da Pompea Silla (Scuderia Abwehr – Mafalda Osthaus) con 55 e mezzo.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.