Log in

Ippica: da Napoli a Siracusa tanti appuntamenti in calendario

  • Scritto da Redazione

Fine settimana a tutta ippica negli ippodromi italiani: da Napoli a Siracusa tanti gli appuntamenti con il mondo dei cavalli.

E' l'unica corsa internazionale per sole femmine anziane, il gran premio Royal Mares, che domenica 11 dicembre sull'anello di Agnano elegge la regina del trotto, dopo il record della corsa (11.5) siglato nella scorsa edizione da Potenza Om (nella foto). Sono tredici le cavalle al via dopo il ritiro di Trendy Ok. Dietro le ali dell'autostart, Rania Lest in prima fila all'esterno con il numero 7 e la guida di Alessandro Gocciadoro troverà Terra Dell'Est guidata da Pippo Gubellini, mentre a difendere i colori campani ci sarà Oudry Dei Veltri affidata a Vincenzo Luongo. In seconda fila troviamo l'ottima Radiofreccia Fi con la guida del top driver toscano Enrico Bellei e due figlie di Varenne, Paris Dany con Mario Minopoli junior e Top Grif Italia con Giuseppe Pietro Maisto. Il gran premio, gruppo 2 con 45.100 euro di montepremi al traguardo sulla distanza del miglio, è intitolato all'Allevamento Garigliano ed è in palinsesto alle ore 17.20 (6° corsa) in diretta sul canale 220 Uniresat del bouquet Sky Sport con approfondimenti, pronostici ed interviste ai protagonisti della pista. Inizio corse ore 14.45, tra cui anche la tris internazionale (8° corsa ore 18.20) e gare intitolate ai cavalli più celebri dell'allevamento di Santi Cosma e Damiano.

SIRACUSA - L'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa pronto a ricordare un’amica molto legata all’ippica siracusana e all’impianto di contrada Maeggio-Spinagallo. 2° Memorial Daniela Ratti, in programma alla sesta corsa di domenica 11 dicembre, quando il galoppo ritornerà in pista dalle ore 15.10 in poi. Moglie del giornalista sportiva Antonio Consonni, Daniela amava venire a Siracusa e godere del territorio e dell’ippica creando legami affettivi indelebili. Al suo nome legato un handicap discendente sul miglio in pista grande riservato ai tre anni e oltre. Una prova equilibrata. Ghja è sempre pronta a svolgere bene questo tipo di schemi e presenta buona forma. Grey Bet, invece, allunga la distanza che diventa congeniale alle sue attitudini. Unlashthekraken, Gremab e The Noble non esclusi per la raggiunta buona condizione. Tra le sei corse in programma, che apriranno le prime gabbie alle 15.10, una reclamare riservata ai giovanissimi. Quinta corsa con i due anni impegnati sui 1200 metri della pista piccola. I più affidabili sembrano Alda E Basta, Meili e Digonient. Anche se all’ultimo impegno Kesury ha dimostrato uno speranzoso progresso. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.