Log in

Capannelle: a Santo Stefano Tris di Grandi Premi

  • Scritto da Redazione

Ben tre le corse di gruppo riservate ai trottatori da non perdere lunedì 26 dicembre a Capannelle.

Come tradizione sarà il trotto a chiudere la stagione dei Grandi Premi all’Ippodromo Capannelle.
Nel pomeriggio festivo del 26 dicembre, Santo Stefano, quest'anno lunedì, sulla pista dell’impianto della Via Appia ne sono infatti programmati ben tre: Allevatori, Allevatori Filly e Gala Internazionale del Trotto.
L’appuntamento è un must del calendario italiano del trotto e vedrà impegnati i migliori driver e cavalli del panorama nazionale e non solo.

La riunione di corse avrà inizio alle ore 13.30 con ingresso in ippodromo gratuito.

Il Gran Premio Allevatori (Gruppo 1 - ore 14.45), disputato per la prima volta nel 1964, rappresenta l'ultimo e il più importante confronto dell’anno per i puledri indigeni di 2 anni (maschi interi e femmine – montepremi € 187.000) chiamati ad affrontare la distanza di 2100 metri, mentre il Gran Premio Allevatori Filly (Gruppo 2; 1640 metri - femmine indigene- montepremi € 66.000), partito nel 1991, vedrà impegnate soltanto le femmine sulla distanza del miglio.
Momento clou (h. 15.40), infine, il Gala Internazionale del Trotto, tradizionale appuntamento di fine anno per i trottatori anziani di quattro anni ed oltre di ogni nazione. La prima edizione di questa corsa fu disputata nel 2001 e vinta dal fantastico Varenne!
Gruppo 1, 2100 metri, programmato quindi sulla distanza del doppio chilometro (montepremi € 110.000), il Gala è giunto alla sua terza edizione all’Ippodromo Capannelle. La corsa dello scorso anno, siglata da Oropuro Bar agli ordini di Vincenzo Piscuoglio dell’Annunziata, fu combattutissima, una corsa avvincente, forse uno dei Gran Premi più belli disputati in Italia.


Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.