Log in

San Rossore: il sei gennaio tante corse in programma

  • Scritto da Redazione

Giorno d’Epifania da trascorrere all’ippodromo di Pisa con inizio del convegno alle ore 14.05 con tre corse in piano e tre in ostacoli.

 

Sei gennaio all'ippodromo a San Rossore (Pisa). Il premio Luigi Toni è un handicap sui 1.200 metri che si presenta di difficile soluzione. Viedma sembra matura per una vittoria ma affronta Amadeus Call che dopo il rientro su distanza lunga, torna nel preferito tema della velocità. Cesar Imperator è in forma super e Arkham City, sul quale si rivede in sella Fabio Branca, è sempre temibile in questi handicap e a San Rossore si trova a proprio agio.

 

Il premio Doretto, una condizionata in siepi per i 5 anni e oltre sui 3.500 metri, vede nel ruolo di chiaro favorito Roches Cross, vincitore della Gran Corsa Siepi Nazionale di Gruppo 1 dello scorso anno, qui a Pisa. Il cavallo di Josef Vania è rientrato di recente a Grosseto con una vittoria ed è il cavallo da battere. Secular Society aveva già corso 7 volte in Inghilterra in ostacoli senza mai raccogliere alcun piazzamento. Acquistato da Paolo favero, al debutto italiano in siepi è terminato secondo in Listed a Grosseto.

Vedremo se è già all’altezza di un ottimo specialista come Roches Cross che dovrà affrontare anche il compagno d’allenamento Mister Westminster, terzo nella Listed di Grosseto. Rientra dopo lunga assenza quel Mentore che l’anno passato conquistò La Gran Corsa Siepi di Pisa per poi terminare quarto alle spalle di Roches Cross nel Gruppo 1.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.