Log in

San Rossore: l'8 gennaio con il premio Carlo Cacciamano

  • Scritto da Redazione

Seconda domenica di corse dell’anno all'ippodromo San Rossore di Pisa con inizio alle 14.05 e sei corse in programma.

La corsa di San Rossore più importante in programma l'8 gennaio è un handicap limitato, il premio Carlo Cacciamano sulla distanza dei 1.500 metri. Dopo la squillante affermmazione ottenuta su questa pista, Mixology ci riprova. Bridge Aniaf non è dispiaciuto al suo debutto pisano e può migliorare. Alexanor non è un cavallo semplice ma con questo peso ha vinto un handicap principale a Firenze. Val D’antruiles ha ritrovato la vittoria a San Rossore e rappresenta un team in grande forma.

Il premio Massimiliano Losi è una periziata sui 2.200 metri. Space Oddity ha vinto non appena ha corso sui 2.100 metri: oggi prova su distanza ancora superiore ma ha dimostrato di saperci fare. Si ritrovano Dweezil e Dorian Grey (terminati qui nell’ordine in una corsa in novembre) e il peso adesso gioca in favore del secondo che, nel frattempo, ha corso di nuovo senza piazzarsi in corsa GR e Amazzoni. I due dovranno vedersela con l’ospite Giufeum, reduce da affermazione romana, e con Bacon in serie positiva. Attenzione ai pesi piuma Windsurf Doda ePenang Paparaja che hanno corso benissimo la finale del circuito '2000 e dintorni'.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.