Log in

Agnano: i vincitori dei i tre handicap principali

  • Scritto da Redazione

Ecco i tre vincitori delle corse principali all'ippodromo di Agnano dell'ultimo sabato di gennaio. 

Diverse le corse ad Agnano galoppo nell’ultimo sabato di gennaio, unico campo attivo della giornata riservato ai purosangue. Nell'ordine, i tre handicap principali con una moneta di 24mila e duecento euro al traguardo, hanno visto la vittoria del velocista Mister Vellucci nel premio Ruffo della Scaletta sui mille metri in pista dritta, seguito al secondo posto, con un’incollatura di distacco, da Sole Di Pio, e al terzo da Stright Way a distanza di una testa.

In premiazione l’allenatore Luigi Di Dio che ha ritirato il trofeo anche per il proprietario della scuderia dell’Avvocato, Gianpiero Vellucci, e il fantino Dario Vargiu.
Nel premio San Gennaro sui 1800 metri, si impone il peso massimo Fast Wind montato da Salvatore Basile con i colori del napoletano Umberto Esposito ed il training di Simone Bietolini, secondo classificato Fritz, con un distacco di mezza distanza, e Sunset Key, terzo con un distacco di tre quarti. Per il team del cavallo vincitore, trofei d’argento in ricordo di Gezio Mazza, indimenticato proprietario di cavalli al galoppo, consegnati dalla moglie Lina, dal figlio Cesare e dai nipoti Vittoria e Mattia Mazza.

In chiusura un’avvincente edizione del premio Agnano sui 2000 metri e foto finale per l’arrivo, che ha visto la vittoria di Epsom montato da Carlo Fiocchi per i colori della scuderia Quafin ed il training di Alduino Botti, che ha battuto per un soffio Appunto, finito secondo, e Multicolours, terzo classificato. Una giornata che chiude con il segno più per Napoli Galoppo che vedrà le corse dei purosangue in primo piano ad Agnano per l'anno 2017 grazie alla continuità del calendario: una corsa di galoppo alla settimana per tutto l'anno, tranne nei mesi di aprile e settembre, per totali cinquanta giornate annuali. Ad annunciare la novità è stato Massimo Torchia della Ippodromi Partenopei, responsabile del galoppo ad Agnano, e vice presidente nazionale dell’associazione dei Proprietari.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.