Log in

Ippica, Re d’Inverno mina nella II Tris siracusana

  • Scritto da Redazione

Ecco le corse che saranno disputate nell'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa questo fine settimana.

 

Re d'Inverno è la mina vagante del Premio Prada, la II Tris Nazionale assegnata all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Abbinata alla terza corsa, è un handicap discendente sui 1300 metri in pista sabbia, e chiama a competere i cavalli di quattro anni e oltre. L'allievo di Vincenzo Caruso, bene alla prima uscita siracusana, dove vince lasciando buone impressioni, si contrappone alla linea dettata da Larga Charla, appesantito adesso in perizia, che dovrà faticare per tenere dietro la regolare Alca Renesme, Inner Strenght  e Monister; quest'ultimo capace di, con regolarità e  duttilità, vincere anche in pista erba.

 

Il convegno delle corse di galoppo, atteso per sabato 11, aprirà i battenti alle ore 15:20 con la prima delle sei corse in programma. Attesa la condizionata prevista nella quinta corsa, Premio Valentino, riservata agli anziani chiamati a concorrere sui 1700 metri della pista grande.  

 

Blindman sembra essere il soggetto da battere: si presenta in forma e si  adatta bene ad un terreno morbido. L'alternativa, il qualitativo Kylach Me If U Can: allunga su questi 1700 metri che dovrebbero calzargli meglio. Valide alternative sono Verdetto Finale, Alsham e Smiling Sha. Interessanti ed aperte le corse di contorno con due handicap discendenti,  suddivisi per età, dal montepremi di 8.800 euro.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.