Log in

Ippodromo San Siro: il Premio Apertura a Natural Storm

  • Scritto da Redazione

Una giornata ricca di eventi a San Siro in occasione dell’apertura della stagione del galoppo, giunta alla sua 130a edizione.

E’ Natural Storm che si impone su Candiani Street nel Premio Apertura, la corsa più attesa tra le sei in programma quest’oggi a Milano durante la 130a edizione della nuova stagione del galoppo all’Ippodromo Snai di San Siro. Il portacolori della scuderia Nathan City, montato dal fantino Claudio Colombi e messo in assetto da Maria Moneta, ha strappato il comando a Candiani Street imponendo un costante ritmo di corsa ai rivali. Alexanor, invece, ha avuto la meglio su Salar Glorious giungendo terzo in prossimità del traguardo. E’ stata una giornata di sole e ricca emozioni in pista anche con le altre corse. Grande impressione, infatti, hanno destato le vittorie dei debuttanti Anda Muchacho e Hours of Cards, rispettivamente nel Premio Razza del Soldo – Ippica Nazionale - (4a corsa) e Premio Gerecon (6a e ultima corsa), ed entrambi appartenenti alla storica scuderia Incolinx. Nelle altre corse, invece, si sono imposti Diagon Drive nel Premio Nero (1a corsa), Kim Superstar nel Premio Renate (2a corsa) e un sorprendente Cima da Conegliano nel Premio di Vedano (3a corsa). Ma quel che ha coronato il successo della giornata ippica è stata la grande affluenza di pubblico, poco oltre 6700 presenze, molte delle quali composte da famiglie con bambini che hanno potuto divertirsi tra una corsa e l’altra nel programma di spettacoli e giochi messi a disposizione dopo il colpo di cannone della Batteria del Reggimento artiglieria a Cavallo Voloire.

Resoconto della giornata di corse:
PREMIO NERO – 1° CORSA - Il Premio Nero vede vincitore Diagon Drive. Il cavallo allenato da Ridha Haboubi, e montato da Federico Bossa, a San Siro ha saputo fornire performance di spessore. In scia alla battistrada Baltic Histoire. Diagon Drive si è presentato ai lati della rivale ai 400 finali ed è passato facile già all’inizio dell’ultimo furlong. Baltic Histoire non è riuscita a opporsi allo spunto del rivale e si è adeguata al secondo posto, mentre l’atteso Waylay sul cambio di marcia dei primi due è rimasto sul passo e ha chiuso terzo a largo intervallo. Fuori quadro Silent Place e Snapped Snapping.
PREMIO RENATE – 2° CORSA - Nel Premio Renate per i cavalli di 4 anni e oltre a confronto sui 2.000 metri in pista media, ha visto protagonista la rientrante Kim Superstar. La cavalla allenata da Simone Sordi, e montata da Nicola Pinna, appena ha avuto l’occasione nei 200 finali, ha piazzato uno speed travolgente venendo a battere l’atteso Pincode. Pillola, invece, ha seguito in coda il gruppo, ma in dirittura, in progressione, ha chiuso al terzo posto.
PREMIO RAZZA DEL VEDANO – 3° CORSA - Il Premio Razza di Vedano, prima Maiden del pomeriggio, sulla distanza di 2.000 metri in pista media, ha visto il coast to coast vincente da parte di Cima da Conegliano. Reduce da un paio di buone performance in Francia, il cavallo allenato da Marinella Arienti e montato da Nicola Pinna ha risposto ottimamente all’assalto del debuttante Menuhin, che si è dovuto arrendere guadagnando il secondo posto. Ad intervallo Asso di Coppe ha regolato Anima Fragile per la terza posizione.
PREMIO RAZZA DEL SOLDO – 4° CORSA - Il Premio Razza del Soldo, seconda maiden della giornata di corse, sui 1600 metri in pista media, ad emergere sono stati i debuttanti. Ottima impressione Anda Muchacho, dal fisico statuario e portacolori della Incolinx. Secondo dal via dietro Kazimier Fan, il cavallo della Il Cavallo In Testa ha aggredito appena in retta il battistrada ed era già prevalente ai 400 finali, ma poi ha saputo rispondere all’attacco dell’altra debuttante, Fataliste, che si è presentata cattiva a centro pista e a sua volta è piaciuta molto in questa sua prima apparizione. Terzo a intervallo Buttonwood, che ha recuperato dopo partenza incerta ed è risalito bene per linee esterne.
PREMIO APERTURA – 5° CORSA - Natural Storm vince l'edizione 2017 del Premio Apertura. Portacolori della Nathan City si è dimostrato ben preparato al tracciato in pista grande di San Siro dove si era già imposto prima della pausa. Montato con grande fiducia da Claudio Colombi, Natural Storm ha strappato il comando a Candiani Street e ha imposto ritmo costante ai rivali, senza mai flettere di un metro e controllando in retta i tentativi di rivalsa interna di Candiani Street, che si è dovuto adeguare al secondo posto. Alexanor, in zona traguardo, ha preso la meglio su Salar Glorious per il terzo posto.
PREMIO GERECON – 6° CORSA - Nel Premio Gerecon, ultima corsa dell’apertura della stagione del galoppo a San Siro, la scuderia Incolinx ha piazzato un altro debuttante molto interessante, Hours of Cards, dominatore assoluto della maiden sui 1.000 metri in pista dritta. Il cavallo allenato dalla "Il Cavallo in Testa" e con Dario Vargiu in sella, ha allungato sicuro ai 200 finali, lasciando Rycus al suo ennesimo secondo posto della carriera. From Me To Me ha figurato in prima linea sino ai 300 finali, mai poi non ha retto il ritmo dei primi due adeguandosi al terzo posto. Da rivedere l'altro debuttante Extra Pass, che ha sgabbiato malissimo ed è rimasto subito lontano.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.