Log in

Puledri al debutto all'ippodromo Capannelle

  • Scritto da Redazione

Venerdì 7 aprile all’ippodromo Capannelle di Roma sono di scena i puledri nel Premio Amur, in chiusura l'handicap per cavalli di 4 anni e oltre.


Aprile, tempo di puledri: all’estero i giovanissimi sono già scesi in pista, qui da noi la “prima” va in scena venerdì 7 aprile all’ippodromo Capannelle di Roma, con inizio corse alle ore 15. Sei partenti nel Premio Amur (11.000 euro, m. 1000 p.d.), “vendere” per cavalli di 2 anni: ben cinque le femmine, ovvero
Attilia (Mario Giorgi proprietario e allenatore), Pacecca (Angelo Crucianelli proprietario e allenatore), San Home (U.P.S. - Giovanni Cassanelli), The Sing Song (Antonio Peraino proprietario e allenatore), e Way Gipsy (Blue Castle Stables - Agostino Affé), contro un solo maschio, Zapprove (Sweep Back sas -
Giuseppe Satalia).

 

Nell’ordine, le paternità di questi debuttanti sono Fast Company, Black Mambazo, Opera Cat, Power, Pastoral Pursuit e Approve. I cavalli di 3 anni avranno invece a loro disposizione una maiden, il Premio Highclere (12.100 euro, m. 1200 p.d.): otto partenti, tra i quali si segnalano Grand Crown (Dream Hortse - Giovanni Colella), Il Moro (David Ducci proprietario e allenatore), Lady Matilde (Mario Sansoni - Mario Giorgi), Mazzini (Scuderia dell’Avvocato - Luigi Di Dio), Stenobea (Massimo Minelli - Mauro Riccioni) e soprattutto Trump's Magic (Francesca Turri/Giuseppino Biccai - Marco Gasparini), ben comportatosi all’esordio milanese.

 

Il pomeriggio sarà chiuso dal Premio Dunfermline (11.000 euro, m. 1200 p.d.), handicap per cavalli di 4 anni e oltre, valido come Tris-Quarté-Quinté per il palinsesto quotidiano di Ippica Nazionale. Dodici gli sprinter nelle gabbie di partenza, con scala dei pesi aperta da Adsense (Domenico Pellitteri - Michele Canu) con 63,5 chili e chiusa da Blue Chocolate (Mario Fabrizio Serafino - Alfredino Sauli) con 51. Adsense farà coppia con il compagno di colori Ici La Cote, altri nomi da tenere d’occhio quelli di Biography (U.P.S. Giovanni Cassanelli), In Haste (Giovanni Pugliese - Mario Massimi jr), Bindulo (Tonino Fratarcangeli -Vincenzo Di Napoli), Potala (Nazareno Marchetti - Luigi Di Dio) e Shining Diamond (Domenico Chianese proprietario e allenatore).
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.