Log in

Ippodromo di Merano: la quinta e la sesta giornata di Ferragosto

  • Scritto da Gt

Quinta e sesta giornata riunione est.-autunno 2017 ben 16 corse di purosangue tra domenica 13 e martedì 15 con apertura cancelli e ristorante ore 12.

Duplice appuntamento per il Meeting di Ferragosto: si corre sia domenica 13 che martedì 15 a Maia.
Domenica in programma sette corse dei purosangue in ostacoli ed in piano nonché una corsa Haflinger, mentre martedì le corse sono otto.
Il parterre come di consuetudine offre gastronomia e passeggiate sul pony per i più piccoli. Al termine di entrambe le giornate di corse si potranno gustare le specialità di carne di Max Siebenförcher con il suo Grill-Party.

I protagonisti della musica dal vivo di Note al Galoppo di domenica sono Elisa Venturin e Stefano Galli, mentre martedì doppio appuntamento con il duo Joe Chiericati e Stefano Nicli e quello composto da Sandro Grinzato e Maurizio Degasperi.
Domenica 13 agosto ad allietare la giornata ci saranno anche i Pseier Herzplatter e i Goaslschnöller Verdins, che offriranno agli ospiti un magnifico spettacolo folkloristico.

Domenica 13 e martedì 15 agosto quinta e sesta giornata della riunione Estate-Autunno 2017 all’Ippodromo di Merano. Programma corse dei purosangue a partire dalle ore 15:00 tutti e due i giorni. Ultima corsa alle ore 18:50 domenica e alle ore 19:05 martedì. Concluderà le due giornate un Grill-party in ippodromo.
 
PROGRAMMA DI CONTORNO - La Merano Galoppo, come ormai da consuetudine, offrirà la possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente che potrà intrattenersi presso la Champagneria o presso la Sorbetteria, quest’anno arricchita dalla Gelateria.
Il parterre come sempre proporrà la musica dal vivo, con il consueto appuntamento di Note Al Galoppo. Per i bambini c’è invece la possibilità di fare piacevoli passeggiate in sella ai pony.
 
DOMENICA 13 AGOSTO - Sette le corse dei purosangue in programma: due in ostacoli e cinque in piano, di cui (in piano) tre riservate ai professionisti e due ai Gentleman amazzoni e patentati Fise ed Ante. Delle due corse in ostacoli una è in siepi e una in cross-country. Prevista inoltre una corsa dei cavalli Haflinger.
LE CORSE
Aspettando il grande giorno di Ferragosto, Maia manda in scena una domenica piacevolissima con buoni spunti dal punto di vista tecnico. Per quanto riguarda gli ostacoli, ci sarà da vedere il tradizionale Premio Antonio Fiorio riservato ai cavalli di tre anni con speranze classiche. Si rivede in pista il leader della generazione Live Your Life, sfidato da sei avversari. Dall’Est arriva la novità Palazzo Corsini, allievo di Greg Wroblewski e montato da Jan Faltejsek, connection che a Merano ha già saputo fare bene. L’erede di Galileo è soggetto sicuramente qualitativo, ma che forse bisognoso di fare esperienza sugli ostacoli. Aventus, già battuto dal favorito in primavera, può ambire ad un posto nel marcatore, così come il compagno di scuderia di Live Your Life (Solar Walker, ndr.), anche lui reduce da un’ottima primavera.
Per quanto concerne il piano, ci sarà da vedere una qualitativa maiden riservata ai soggetti di due anni. Tanti soggetti ancora inediti che rendono la corsa ancora più difficile da pronosticare. Può dar seguito alla forma di tutta la scuderia il trainer Ludwig Haris, il quale ha presentato in questo scorcio di stagione soggetti in splendida forma. Il trainer ceco presenta per l’occasione Black Bard, a cui proviamo ad affidare il pronostico. Dalla Germania arriva The Way Of Bonnie per il training di Sarah Steinberg. Per i colori storici di Dormello, Riccardo Santini presenta l’inedito Biedermann. La maison Botti-Effevi presenta Still In Time, anche lui sicuramente un prospetto più che interessante.

 

MARTEDI’ 15 AGOSTO - Otto le corse dei purosangue in programma: tre in ostacoli e cinque in piano, di cui (in piano) quattro riservate ai professionisti e una ai Gentleman, amazzoni e patentati Fise ed Ante. Delle tre corse in ostacoli due sono in siepi e una in steeple-chase.
 
LE CORSE
Tradizionale appuntamento di Ferragosto a Merano con i Premi E.B.F. Terme di Merano (listed race) e il Premio delle Alpi – Trofeo MR Comunicazione (Handicap Principale). Entrambe le corse davvero riuscite, con la listed riservata alle femmine ricca di ospiti provenienti da mezza Europa. Saranno in dieci a cercare lo scettro di regina delle Terme di Merano. Dalla Germania ci proverà Golden Gazelle insieme a Fosun; dalla Polonia arriva Celeste –CZE–; dalla Repubblica Ceca Luxia; l’Italia risponde con Sunset Key, Zattera e Darling Filly.
Il Premio delle Alpi – Trofeo MR Comunicazione handicap sempre riuscito e dall’incertezza assoluta. Si sfideranno in nove, con il top weight Clockwinder, che proverà a difendersi dagli attacchi di City Of Stars. Smigavaz è un’altra pretendente al successo, così come Ragner. La sorpresa della corsa la potrebbe fornire Mister Buzzword.
Per quanto riguarda gli ostacoli c’è da vedere il Premio Creme Anglaise, la listed race che ricorda Gilberto Giottoli. Hanno accettato la sfida in dieci, in quella che è la prima tappa in direzione Gran Premio Merano Alto Adige. Anche qui corsa ricca di ospiti da tutta Europa. L’ultimo vincitore del “Merano” Mazhilis, dopo due corse di rodaggio, è pronto a far bottino pieno. Gli avversari comunque non mancano, a partire da Sztorm, che è stato ottimo secondo nell’ultimo Gran Steeple-Chase d’Europa di inizio luglio. Il vincitore del “Milano” Broughton ha steccato alla prima a Maia ed è in cerca di riscatto. La grigia Ralianka non ha corso male alla prima sul tracciato.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.