Log in

Ippica, a San Siro è spettacolo con Gp Jockey Club e Gran criterium

  • Scritto da Redazione

Domenica 22 ottobre all'ippodromo milanese Snai San Siro le due corse più attese dell’anno: il Gran Premio del Jockey Club e il Gran criterium.

Quella del 22 ottobre sarà una domenica da non perdere all’ippodromo Snai San Siro e non solo per gli appassionati del galoppo, ma anche per chi ama la birra artigianale e il buon cibo. L’unico impianto ippico considerato monumento nazionale al mondo ospiterà in un pomeriggio i prestigiosi Gran Premio del Jockey Club e del Gran Criterium, in cui i miglior cavalli al mondo si sfideranno senza esclusione di colpi.

 

Ma allo stesso tempo si trasformerà in “Birrodromo” con ingresso gratuito dalle ore 12 alle ore 21, in cui i visitatori potranno assaporare le specialità culinarie dei food truck e allo stesso tempo degustare ben undici tipologie di raffinate birre artigianali, dalla bionda Celtic all’ambrata Indie. Il tutto in una cornice unica che solo il tempio dell’ippica milanese può offrire.

 

"Con un’altra splendida giornata di corse, cultura e divertimento – spiega Fabio Schiavolin, amministratore delegato Snaitech – ci avviciniamo alla chiusura di un’importante stagione per l’ippodromo Snai San Siro, una stagione nella quale abbiamo lavorato per dare nuovo impulso agli ippodromi. Guardando ai risultati finora ottenuti posso sicuramente affermare che qualcosa sta cambiando, finalmente c’è una nuova percezione di queste strutture e una maggior consapevolezza del loro potenziale per diventare una splendida area di aggregazione per la città: siamo sulla strada giusta!”.
 
 
La scena sportiva sarà tutta per il galoppo. Il Gran Premio del Jockey Club è una storica corsa di Gruppo 2 per cavalli di 3 anni e oltre, che si svolge sulla distanza del miglio e mezzo e rappresenta uno degli appuntamenti di riferimento per l’intero circuito ippico internazionale. È lunga la serie di campionissimi che hanno dato lustro all’albo d’oro di questa meravigliosa corsa: da Tenerani e Ribot, a Tony Bin e Novellist, giusto per ricordarne alcuni. Il Gran Criterium, invece, è la corsa più importante che si corre in Italia per la generazione più giovane, quella dei cavalli di 2 anni. Una competizione di altissimo livello che si corre sulla distanza dei 1.500 metri, e che segna la consacrazione per i talenti del futuro.
 
 
Durante la giornata ci sarà spazio anche per scoprire la storia e la bellezza dell’ippodromo, grazie all’ormai celebre iniziativa #scoprisansiro. Dalle ore 12 alle ore 19 degli esperti vestiti da fantino saranno a disposizione per raccontare ogni segreto di alcune tappe all’interno della struttura, mentre grazie a dei tour guidati i visitatori potranno tuffarsi tra gli immensi spazi verdi e i luoghi più suggestivi della struttura: dai 48mila metri quadri del Parco Botanico, che ospita 72 specie di piante provenienti da tutto il mondo, fino al Cavallo di Leonardo, una delle più grandi statue equestri al mondo. Da domenica questo viaggio diventerà anche virtuale, grazie ad un video a 360° che verrà presentato durante la giornata e che permetterà di immergersi in un’inedita visita dell’ippodromo, accompagnati dalla voce del testimonial Nicola Savino.
 
 
Per completare un pomeriggio di festa tra cibo e cultura, non potevano mancare la musica del dj set e gli eventi per i bambini. Anche i più piccoli potranno correre e giocare grazie alle attività curate dallo staff della Fondazione Francesca Rava – Nhp Italia Onlus, che organizza laboratori teatrali e creativi, “truccabimbi” e baby dance a sostegno della casa famiglia del Buon Pastore di Milano.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.