Log in

Vinovo: sabato con sette corse in programma

  • Scritto da Redazione

Ritornano di scena le corse all’ippodromo di Vinovo, con inizio convegno alle ore 15.00, anticipato di mezz’ora rispetto all’orario delle ultime riunioni.

Sette corse in programma nel sabato di Vinovo, discretamente affollate. Sono, infatti, un’ottantina i cavalli al via sulla pista torinese, dove non mancheranno gli “ospiti” provenienti da altre regioni come Roberto Vecchione e Antonio Velotti e dove la corsa più ricca sarà riservata ai cavalli di tre anni.

Il premio Azienda Agricola Rocca vedrà al via dietro le ali dell’autostart sulla distanza dei 1600 metri sette cavalli. Corsa dal pronostico particolarmente aperto. Piace molto Vaomar (6), allievo di Andrea Guzzinati, che all’ultima vince arrivando forte battendo una cavalla di qualità come Venus Kronos. Ovviamente il numero non lo aiuterà ma potrebbe cercare di sfruttare il suo potente finale. Se Vhat Love (4) fosse quello di una volta, in questa corsa non ci sarebbe nessun dubbio sul favorito, un cavallo importante che ha anche partecipato ai circuiti classici. Roberto Vecchione al sediolo cercherà sicuramente di farlo imporre alla compagnia. PiaceVodka Bay (3) che il team della famiglia Lovera schiera con fiducia dopo alcuni accorgimenti. Velodrome (7) è sacrificato dal numero e dovrà essere bravo Dodo Loccisano a trovare una buona sistemazione. Il portacolori dell’Immobiliare La Moretta è vincente all’ultima uscita sulla doppia distanza.

Altra corsa interessante per l’aspetto tecnico sarà quella per cavalli indigeni di quattro anni ed oltre. Corsa equilibrata dove troviamo ben appostato con un buon numero di avvio Roger Prav (4) un cavallo che della sveltezza iniziale fa la sua forza maggiore, aiutato da una buona resistenza. Presentato da Carlo Belladonna per i colori della famiglia Pravettoni, sarà affidato a Cosimo Cangelosi, con in quale ha dimostrato di avere un buon feeling.  Phantom (6) il bel figlio di Gigant Neo, guidato da Roberto Vecchione, rientrato recentemente a Milano in una corsa venuta male, in questa occasione ha tutte le potenzialità per riscattarsi. Piaciuto al recente rientro The Best Dream (8) venuto avanti di condizione, nonostante la seconda fila a percorso potrebbe essere un bel piazzato. Attenzione ed anche molta, la merita Sachs Del Ronco (7) un soggetto agli ordini di Antonio Velotti, che approda a Vinovo con alcuni soggetti tutti interessanti, da tenere d’occhio in tutte le corse. Il figlio di Gigant Neo, se trova uno schema favorevole, ha tutte le potenzialità per aggiudicarsi la corsa.  Occhio aTarquinia (2) l’allieva di Mauro Baroncini, che ben posizionata potrebbe anche sorprendere e sfruttare l’occasione. 
Nel rinnovarvi l’invito per passare con noi il pomeriggio, vi ricordiamo che è a disposizione del pubblico il nostro bar con l’annessa sala da tè, da dove poter guardare in tutta comodità le appassionanti corse in programma.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.