Log in

Super sfida da 100mila euro tra due team di eSports

  • Scritto da Giuseppe Tondelli

Una super sfida tra team esports 7 contro 7 a calcio in una location da definire e sulla base di 100mila dollari di prizepool. 

Poker e esports sempre più vicini? La super sfida che in molti hanno già detto essere la più interessante della storia di questo gioco, l'hanno lanciata il Brazilian SK Gaming e la Polish Virtus Pro, uno scontro sette contro sette a football sulla base di 100mila dollari di premio.
All'inizio, a dire il vero, la sfida lanciata su Twitter, era di 50mila dollari e si giocava sei contro sei con tanto di diretta streaming inclusa.
Era stato il player "paszaBiceps" a rispondere a SKGaming dicendo che "in Polonia vi mostreremo cos'è il football, VP contro SK con 50mila in palio, chiudiamo il deal?".
Se negli ultimi tempi abbiamo visto arrivare negli esports i più grossi team di calcio dal Psg al Valencia e dallo Schalke 04 alla nostra Roma, ora due delle più grosse organizzazioni del settore proveranno l'emozione in senso inverso.

Si sfideranno quindi in una partita di calcio vera e propria il 10 luglio il giorno dopo l'ESL One di Colonia anche se la location non è stata ancora rivelata.
Scenderanno in campo i migliori, dal virtual al real come paszaBiceps, Janusz “Snax”Pogorzelski, Wiktor “TaZ” Wojtas, Filip “NEO” Kubski e il loro coach Jakub “kuben” Gurczyński. Poi il VP’s DOTA 2 support player Alexei “Solo” Berezin e Mid Laner Ivan “Paranoia” Tipuhov.
The Brazilian vedrà schierato in campo Gabriel "FalleN" Toledo e il video producer Valeri Kirov oltre al managing director Alex Muller.
Di sicuro può essere uno spot importantissimo per gli eSports.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.