Log in

Flipper sportivo: bella Italia in Olanda, due podi per Tedeschi

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

La spedizione italiana in Olanda ha dato qualche frutto e un doppio podio per Gabriele Tedeschi.

 

Veenendaal, Olanda - Tornano a casa soddisfatti gli italiani che durante lo scorso fine settimana sono volati in Olanda per disputare il Dutch Pinball Master: il torneo più importante della nazione e tra le principali competizioni del Continente, essendo l'unica tappa in Europa del Papa Circuit, il circuito internazionale che rappresenta una vera élite della disciplina.
Si tratta dei romani Gabriele Tedeschi e Fabrizio Amiconi, insieme agli alto-atesini Wolfgang Haid e Karin Eisenstecken, che - come anticipato - hanno costituito un quartetto d'eccezione rappresentando i colori italiani nella 'Team Competition' (la sfida a squadre che come tradizione apre il Dutch Pinball Master), dove hanno centrato un ottimo terzo posto.

I quattro italiani, però, hanno partecipato anche al Main Tournament: la competizione individuale che vale il titolo più importante della manifestazione e il Classic Tournament, cioè la sfida parallelea che si disputa unicamente sui flipper d'epoca. Ebbene, se nel primo caso nessuno dei player italiani è riuscito ad andare oltre il turno di qualificazione (seppure i due romani l'abbiano mancata di un soffio!), per quanto riguarda il torneo Classic a brillare è stato ancora una volta Tedeschi che è riuscito a raggiungere la finalissima e chiudendo al secondo posto, dietro al britannico Rich Mallet. Tornando quindi a casa con due trofei e un'enorme soddisfazione.
Mentre a vincere il Dutch Pinball Master 2017 (quindi, il Main event) è stato l'americano - ma ormai olandese di adozione - Cayle George, già due volte campione del mondo della disciplina e attuale numero sei del ranking internazionale, di poco alle spalle del "nostro" Daniele Acciari. Anche se con questo successo dovrebbe tornare nella "top 5", scavalcando così il player romano e, forse, riuscendo anche a salire al quarto gradino.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.