Log in

A Rocca di Papa una sfida con pizza e flipper no-stop

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Sui castelli romani un torneo di flipper sportivo no-stop a base di pizza: nella città del quattro volte Campione del Mondo Daniele Acciari.

Il flipper sportivo approda a Rocca di Papa, nei castelli romani, nella “culla” del quattro volte Campione del Mondo, Daniele Acciari, che potrà condividere la sua passione e le sue virtù con i concittadini, provando a coltivare anche altri giocatori, che potrebbero avvicinarsi alla disciplina. Il comune della provincia di Roma apre quindi le porte al flipper sportivo, inserendo un torneo all'interno della festa della pizza che si svolgerà nel fine settimana estivo del 5-6 agosto. Dando vita a un connubio dal successo garantito, tra pizza e flipper, e ad evento che prendo il nome di: “Pizza e flipper no stop”. La gara, pur non essendo valida per il ranking internazionale (ma solo a causa di tempi tecnici che non hanno consentito l'inserimento nel calendario ufficiale) ha tutte le carte in regole per presentarsi come un torneo di primo piano, organizzato secondo gli standard dettati dall'International flipper pinball association, l'organismo che regola la disciplina nel mondo e sarà quindi un'ottima occasione per spiegare al pubblico come funziona questa appassionante disciplina.

COME FUNZIONA IL TORNEO – La competizione è composto dal torneo principale che si svolgerà nei giorni di sabato e domenica 5 e 6 Agosto, e da un eventuale mini-torneo collaterlae. Il numero di partecipanti non è predefinito, per una sfida aperta a tutti, che non richiede pre-iscrizioni. I giocatori avranno la possibilità di qualificarsi alla fase finale durante la fase di qualificazione che terminerà alle ore 20:30 di domenica, momento in cui le qualificazioni saranno ufficialmente chiuse e si procederà alla fase finale.
Durante la fase di qualifica, ogni giocatore potrà giocare ognuno dei cinque flipper designati cercando di ottenere il miglior punteggio possibile per ognuno di essi. Non ci sono limiti di numero di partite che ogni giocatore potrà’ effettuare. Unica limitazione e’ l’obbligo di cambiare flipper dopo ogni partita. Non sono consentite due partite consecutive nello stesso flipper. All’inizio ed al termine di ogni partita il giocatore è tenuto a chiedere l’attenzione di un arbitro per farsi assegnare il flipper sul quale intende giocare prima di iniziare la partita e per registrare il punteggio ottenuto al termine della partita. Sarà quindi l’arbitro a prendere nota del punteggio ottenuto dal giocatore su un determinato flipper per poter inserire i dati nella Classifica generale. Sarà poi considerato solo il miglior punteggio su ogni flipper.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.