Logo

Flipper sportivo: via al Campionato Europeo 2017, oggi le Nazionali

A Boras, nei pressi di Goteborg, prende il via oggi l'European Pinball Championship 2017 con oltre 260 giocatori in gara e una Nazionale italiana.

 

Boras, Goteborg – Prende il via oggi, in Svezia, il Campionato Europeo di flipper sportivo 2017 ospitato nella nuova sede del Pinballs Eye di Boras, nei pressi di Goteborg: autentico quartier generale della disciplina nel paese scandinavo il quale rappresenta, a sua volta, una delle maggiori comunità di giocatori in Europa. La competizione si svolgerà nell'intero fine settimana e celebrerà il nuovo Campione europeo di flipper sportivo nella serata di domenica 22 ottobre, al termine di una lunga sfida. Prima, però, tocca alle Nazionali confrontarsi nella Team Competition che si gioca nella serata di oggi e alla quale partecipano le rappresentantive di ben 27 paesi europei. Tra cui l'Italia, come avviene ormai da diversi anni. Nella sfida a squadre, composte da quattro giocatori, l'Italia si schiera con: Giorgio de Stefani, Roberto Pedroni, Daniele Baldan e Matteo Filippin, con la fascia da capitano assegnata al Campione Italiano in carica, vale a dire Pedroni, numero due del nostro ranking e tra i primi quaranta player al mondo.

LA SFIDA TRA NAZIONALI - Con questo team, la Nazionale “azzurra” conta di poter riuscire ad imporsi sulle altre squadre, come già avvenuto in passato, quando la nostra squadra ha riscosso vari risultati positivi. La sfida, che vede contrapporsi i team di: Olanda, Francia, Svezia, Belgio, Danimarca, Spagna, Finlandia, Svizzera, Norvegia, Italia e Regno Unito, inizia alle 19, con la conclusione prevista attorno alla mezzanotte. In parallelo, però, si giocano anche le prime qualifiche per il torneo “classic”, disputato cioè sui flipper d'epoca, che si concluderà domenica in parallelo al “main tournament”, il quale comincia invece nella mattinata di sabato.
 
LA CORSA PER IL TITOLO - Tra i favoriti per il titolo di Campione d'Europa 2017, al solito, l'americano (ma europeo di adozione) Cayle George, lo svedese Jorian Engelbrektsson e il nostro Daniele Acciari, che solo all'ultimo è riuscito a salire su un aereo alla volta di Boras. Tra i possibili contendenti anche l'ungherese Kristzian Szalai, l'austriaco Makus Stix, l'ex Campione del Mondo Jorgen Holm e, perché no, anche l'altro italiano Pedroni.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.