Log in

Carmen Russo: 'Le vacanze a Las Vegas devono aspettare!'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

La showgirl Carmen Russo è fortunata nella vita e in amore, ma per mettersi alla prova ai tavoli verdi bisognerà aspettare la maggiore età della figlia Maria.

Palcoscenici italiani e stranieri, per lei, Carmen Russo, che non ha perso nel corso degli anni un briciolo di fascino e riscuotendo anzi, assieme con il marito Enzo Paolo Turchi, sempre maggiori consensi e simpatie. La incontriamo a Nova Gorica, definita sia la città della rose che la Las Vegas europea, prima di una sua esibizione al Casinò Perla del gruppo Hit.
“Non è la prima volta – confessa sorridendo - anzi, mi sono sempre esibita in molti casinò e anche in Slovenia. Nova Gorica mi sorprende sempre e mi piace molto perché è una città a dimensione umana, con un alto senso civico. Siamo stati nella piazzetta dove ci sono i giochi per bambini con la nostra Maria e abbiamo pensato proprio che è una città a misura di famiglia. E poi il Casinò Perla è affascinante. Grande gusto, grande professionalità. Ci siamo venuti varie volte ed è sempre un piacere”.

Si ritiene fortunata al gioco, in amore e nella vita?
 
“Mi ritengo molto più fortunata in amore e nella vita in genere. Non posso pretendere di più...”.
 
E' quasi tempo di vacanze natalizie: quali giochi predilige e le piacerebbe recarsi in una delle grandi capitali mondiali oppure europee del gioco d'azzardo?
 
“A me piacciono i giochi sportivi e ambientati nella natura e ovviamente la bambina ci condiziona positivamente in questo. Non possiamo andare nei casinò con lei, e ancora per molto”.
 
Lei ama giocare e pensa che si possa fare in maniera sana?
 
“Il gioco è sempre un piacere ma solo se lo si fa proprio in maniera sana. Certo che si può viverlo così ed è auspicabile che lo si viva con uno spirito sano”.
 
Quali sono i suoi prossimi progetti professionali e quali, invece, sono stati quelli passati che le hanno dato le maggiori soddisfazioni?
 
“Dei progetti futuri non parlo mai per scaramanzia. Nel passato ci sono stati molti lavori che mi hanno dato grandi soddisfazioni. A parte il mitico 'Drive in', anche 'Grand Hotel', il primo show del sabato sera che ha battuto la Rai e in cui ho potuto lavorare con personaggi internazionali come Alain Delon e Tony Curtis. Mi ha dato tante soddisfazioni la Spagna, dove sono molto conosciuta e dove ho vinto un'edizione dell'Isola dei Famosi. Lì ho presentato lo show di punta della domenica. Ma davvero non riesco a dire quanti show ho fatto in Tv, soprattutto da quando l'incontro con un grande coreografo come Enzo Paolo Turchi mi ha dato una impostazione artistica forte e compatibile con la mia personalità”.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.