Log in

Le donazioni Snai sosterranno due atleti azzurri agli Special Olympics

  • Scritto da Gt

Una donazione di Snai attivata in 2.200 punti gioco sosterrà  la partecipazione di due azzurri ai Giochi Mondiali Invernali Special Olympics. 

Due atleti azzurri parteciperanno ai prossimi Giochi Mondiali Invernali Special Olympics Italia, in programma in Austria dal 14 al 25 marzo, grazie al sostegno di Snai, che provvederà al loro equipaggiamento completo. È uno dei risultati ottenuti in virtù della partnership che lega iZilove Foundation (la fondazione di SNAI per le good causes) a Special Olympics Italia, programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per le persone con disabilità intellettiva. I fondi, raccolti tramite una donazione attivata nei 2200 negozi e corner SNAI e sul sito snai.it, sono confluiti nella campagna “#IoAdottoUnCampione”, attraverso la quale Special Olympics Italia sostiene la partecipazione degli atleti azzurri ai Mondiali austriaci.

La conferenza stampa di presentazione dei Giochi si terrà il 7 marzo presso la Sala Giunta del Coni (Piazza de Bosis 15), con la partecipazione del presidente Giovanni Malagò, del presidente di Special Olympics Italia Maurizio Romiti e del presidente del Cip Luca Pancalli. Sarà l'occasione per accendere i riflettori sul patrimonio di coraggio, passione e orgoglio che anima gli atleti Special Olympics Italia, su quanto è stato fatto e quanto ancora si può fare per favorire una politica sociale di inclusione e integrazione.
"Essere ospiti del Comitato Olimpico Nazionale e del presidente Giovanni Malagò – ha affermato Fabio Schiavolin, amministratore Delegato di SNAI – è un autentico privilegio. I suoi saloni, custodi e testimoni di imprese leggendarie, sono in perfetta sintonia con l'impegno di Snai. In un mondo che si ostina ad innalzare steccati e barriere, lo sport può fungere da ponte per superare le divisioni. Ecco, noi viviamo il nostro impegno in ambito sportivo proprio in questa prospettiva, convinti che non vi siano differenze nello sport e tra gli atleti, semmai difficoltà. E poter essere al fianco di chi lavora instancabilmente per raggiungere un traguardo, ci rende felici a prescindere. Il Giuramento dell’Atleta Special Olympics recita così: 'Che io possa vincere, ma se non ci riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze', un messaggio semplice e chiaro, che inquadra magistralmente l'essenza dello sport nella vita e della vita nello sport".
La partnership tra la fondazione di Snai e Special Olympics Italia non si fermerà ai Mondiali Invernali austriaci. Prossimo obiettivo, i Giochi Nazionali Estivi, in programma a Terni (10-14 maggio), La Spezia (11-15 giugno) e Biella (3-8 luglio).
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.