Log in

Las Vegas regina anche di Instagram: la Sin City tra le location più fotografate al mondo

  • Scritto da Cesare Antonini

Las Vegas diventa una delle location più "instagrammate" del popolare social network di fotografia. 

I dati della raccolta del gioco non vivono i fasti di tanti anni fa e Las Vegas si sta riciclando con altre modalità di business come l'intrattenimento, lo shopping, la ristorazione. Ma quello che non è mai in calo è il suo appeal, la sua bellezza e la grande curiosità di visitare una meraviglia della natura seppur costruita artificialmente dall'uomo. E non a caso la Sin City, in particolar modo la Strip, finisce tra le location più popolari e più fotografate di Instagram. La piattaforma di condivisione di foto è diventata una delle preferite dai viaggiatori che spesso pubblicano foto delle loro avventure mondane per ricordare ai propri cari che sono in vacanza. Per la loro "felicità", ovvio.

Scherzi a parte la app ha recentemente pubblicato i dati relativi all'anno in esame che includevano, tra le altre statistiche, le città, le località e i musei più fotografati in base ai dati geografici per i mesi trascorsi del 2017. Evidenziati i principali hashtag e i filtri utilizzati dalla communità che comprende ben 800 milioni di utenti in tutto il mondo. La Grande Mela e la House of Mouse sono ai primissimi posti mentre il Louvre risulta il museo più "instagrammato". I selfie con la Gioconda, ovviamente, fanno schizzare in alto il popolare museo parigino.
Negli States il Metropolitan Museum of Art di New York conquista il primo posto mentre in top 10 arriva per la prima volta l'Hirshhorn Museum e Sculpture Garden di Washington.
Tra le varie classifiche la città più instagrammata è New York, quindi Mosca e poi Londra, Non c'è Roma in top ten e questo deve far riflettere.
 
La Strip entra nella top ten delle location con Disneyland di Calif in vetta poi Times Square e Central Park sempre a NY. Regge la torre Eiffel e poi la Dinsey monopolizza la top ten con le sedi di Tokyo, Orlando e California. Il louvre è settimo.
L'hashtag più popolare è #love seguito da #Fashion e #photooftheday mentre quello in grande crescita è #Photography.
 
Most Instagrammed cities of 2017:
1. New York
2. Moscow
3. London
4. Sao Paulo, Brazil
5. Paris
6. Los Angeles
7. St. Petersburg
8. Jakarta, Indonesia
9. Istanbul
10. Barcelona
 
Most Instagrammed locations of 2017
1. Disneyland, Anaheim, Calif.
2. Times Square, New York
3. Central Park, New York
4. Eiffel Tower, Paris
5. Tokyo Disneyland
6. Disney’s Magic Kingdom, Orlando
7. Louvre Museum, Paris
8. Brooklyn Bridge, New York
9. Disney California Adventure Park, Anaheim, California
10. Las Vegas Strip
 
Most Instagrammed museums (global) of 2017:
1. Louvre Museum, Paris
2. The Metropolitan Museum of Art, New York
3. The Museum of Modern Art, New York
4. Los Angeles County Museum of Art
5. British Museum, London
6. American Museum of Natural History, New York
7. Whitney Museum of American Art, New York
8. Victoria and Albert Museum, London
9. Natural History Museum, London
10. Museum of Ice Cream, Los Angeles
 
Most Instagrammed museums (U.S.) of 2017:
1. The Metropolitan Museum of Art, New York
2. The Museum of Modern Art, New York
3. Los Angeles County Museum of Art
4. American Museum of Natural History, New York
5. Whitney Museum of American Art, New York
6. Museum of Ice Cream, Los Angeles
7. San Francisco Museum of Modern Art
8. Hirshhorn Museum and Sculpture Garden, Washington, D.C.
9. National September 11 Memorial & Museum, New York
10. Solomon R. Guggenheim Museum, New York
 
Top hashtags 2017:
1. #Love
2. #Fashion
3. #PhotoOfTheDay
4. #Photography
5. #Art
6. #Beautiful
7. #Travel
8. #Happy
9. #Nature
10. #PicOfTheDay
 
Quelli che crescono di popolarità:
1. #Photography
2. #TravelPhotography
3. #Memes
4. #Summer2017
5. #NaturePhotography
6. #Meme
7. #Travel
8. #FitnessMotivation
9. #BTS
10. #Photographer

Most used Instagram filters of 2017:
1. Clarendon
2. Gingham
3. Juno
4. Lark
5. Moon
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.