Log in

WinChef 2017, torna il piacere del buon cibo nelle sale Sisal Wincity

  • Scritto da Sm

Al via la nuova edizione di WinChef 2017, nella sale Wincity il piacere del buon cibo affidato allo chef Angelo Troiani.

Roma - Dopo il successo dello scorso anno, riparte con un pizzico di fantasia in più e nuovi criteri, la nuova edizione 2017 di WinChef, la kermesse culinaria coordinata dallo chef stellato Angelo Troiani nata per esaltare il piacere del buon cibo in luoghi dove l’aggregazione è sempre in gioco.

La sfida di quest’anno sarà ancora più agguerrita. A saperlo sono gli chef già pronti a cimentarsi ai fornelli, a creare piatti innovativi deliziosi per il palato, attraenti per gli occhi ma soprattutto rispettosi delle tradizioni e del territorio.

E…  con un’attenzione particolare alla componente “healthy” delle loro creazioni: il piatto dovrà essere anche sano e leggero; requisiti questi sempre più richiesti da un pubblico trasversale, che non vuole rinunciare alla bontà e allo stupore di un piatto equilibrato.

Il grado di difficoltà di Winchef 2017 sarà ancora più elevato perché gli chef dovranno confrontarsi sull’elaborazione di una delle 3 ricette “classiche” che rispondano però a requisiti quali il rispetto del territorio, la tradizione e il benessere.

La creatività dovrà essere messa in campo per stupire proprio nel rispetto del rigore, un po’ come inserire l’emozione nella razionalità.

E il bello sarà scoprire come potrà essere reinterpretato, ad esempio, il “risotto alla milanese” che dovrà pur sempre restare ed essere riconosciuto come tale.

Non solo: l’estro in cucina riuscirà a semplificare il processo, una sequenza di ingredienti che non sarà banale andare a ricercare. Che implica cultura della materia prima, rispetto della tradizione ma anche un pizzico di follia, per incantare, convincere la giuria e vincere! E saranno proprio gli chef in gara a spiegare il perché delle loro ricette, ad affiancare al gusto l’intelletto o un intuito o solo un’emozione che vorrebbero dare alla loro inedita creazione.

LE LOCATION - I luoghi d’eccellenza cui saranno ispirate le ricette saranno Milano, Roma, Catania e Firenze, ovvero i luoghi delle sedi delle principali sale Sisal Wincity d’Italia che faranno da palcoscenico al Winchef 2017. Luoghi per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere insieme momenti culinari davvero intriganti e originali in spazi dove spensieratezza, svago e benessere si coniugano con il buon cibo, per nuove e uniche esperienze di intrattenimento.

Ruolo determinante e centrale sarà affidato allo chef Angelo Troiani nelle vesti di conduttore e giudice su 4 piazze italiane e con ben 12 chef di elevata e riconosciuta professionalità. Chef disposti a mettersi in gioco, naturalmente davanti ai fornelli!

Nel dettaglio, il giudizio delle performance culinarie sarà affidato a due severe e rigorose giurie e al giudizio di Angelo Troiani, che analizzeranno le proposte secondo rigidi criteri imposti dal regolamento di questa edizione di Winchef 2017 e che sono alla base della filosofia di Sisal Wincity quali gusto, riproducibilità, innovazione, salubrità e food cost ovvero il giusto equilibrio nel fondamentale rapporto qualità/prezzo di ogni piatto proposto.

Da un lato vi sarà la giuria “tecnica” che esprimerà opinioni esperte in materia di competenza food, affiancata da una giuria “popolare” – sempre composta da 3 persone- … perché, la ricetta deve piacere anche solo e semplicemente per il suo sapore.

Per ogni live cooking vi sarà un solo vincitore che parteciperà alla finalissima. 

E poi ci sarà la voglia di stare insieme, il desiderio di innovare, di non stancarsi mai a stupire, sperimentando magari inediti accostamenti di ingredienti per ricette che non tramonteranno mai e che faranno sempre parte della cultura culinaria italiana.

“Sono molto orgoglioso e colmo di aspettative per questa nuova sfida Winchef 2017. Una sfida del gusto che vedrà coinvolti i punti di vendita Sisal Wincity di Roma, Milano, Firenze e Catania, ambienti polifunzionali e punti di aggregazione dove la dimensione del gioco sposa l’intrattenimento e la socializzazione”, sottolinea Massimo Ingrassia – direttore retail Sisal - “Al centro delle nostre scelte poniamo sempre il nostro pubblico. Uomini e donne che vogliamo trascorrano il loro tempo libero sempre in modo armonico, sicuro e divertente. La leva enogastronomica è certamente un ingrediente indispensabile per garantire lo spirito di leggerezza e aggregazione che è proprio delle nostre sale. Insieme a Angelo Troiani – conclude Ingrassia - siamo anche convinti che tradizione e innovazione possano generare nuove forme di interesse e nuovi stimoli. E la curiosità gastronomica non finirà mai e darà modo di individuare sempre nuovi talenti.” 

Gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla sfida finalissima prevista a Milano presso il Wincity di P.zza Diaz il 14 dicembre 2017 a partire dalle h. 19.30. Lo chef vincitore assoluto, riceverà un premio in denaro e firmerà il piatto vincente, che verrà inserito nel menù delle sale Sisal Wincity di Catania, Firenze, Milano e Roma, come espressione della tradizione, creatività e salubrità di una tradizione tutta ‘italiana’.

L’appuntamento con la prima tappa del Winchef 2017 sarà a Milano – presso Sisal Wincity Diaz di P.zza Diaz, 7 - giovedì 26 ottobre dalle ore 19.30.

Le ricette in sfida per la tappa di Milano saranno: risotto alla milanese, mondeghili e asparagi con uovo.

In gara gli chef, tutti rigorosamente milanesi, Marco Ambrosino, del ristorante “28 posti”; Dario Guidi, del ristorante “Osteria Magenes” e Carmine Migliaro, ristoratore, consulente free lance. La giuria tecnica sarà composta da esperti del settore enogastronomico.

Un’occasione per tutto il pubblico da non perdere anche perché tutti gli ospiti presenti in sala con partecipazione gratuita all’evento (fino a esaurimento posti) avranno anche l’occasione per degustare ben due piatti preparati direttamente dallo Chef Angelo Troiani. Il suo “cavallo di battaglia” – amatriciana - e una seconda ricetta tra le tre proposte in gara, naturalmente interpretata dal maestro Angelo.

Occorrerà attendere ogni singola tappa prima che lo chef sveli il suo segreto ma possiamo confermarvi che sarà una bella sorpresa per il palato!

Estro, fantasia, rigore, conoscenza, sapienza uniti a un pizzico di magia e sempre un sorriso. Questa la firma certa delle proposte culinarie di Troiani. Piatti da mille e una stella…. Michelin, appunto!

Tappe Winchef Contest:

  • giovedì 26 ottobre Wincity Diaz Milano - Piazza Diaz, 7
  • mercoledì 8 novembre Wincity Catania - Piazza Trento, 12
  • giovedì 16 novembre Wincity Firenze - Viale Giovine Italia, 11/D Rosso
  • mercoledì 29 novembre Wincity Vespasiano Roma - Via Vespasiano, 19/23
  • giovedì 14 dicembre Wincity Diaz Milano - Finalissima
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.