Log in

Vento di novità per il gioco del lotto: a febbraio la sperimentazione sulla ruota ‘Tutte’

  • Scritto da Redazione
lotto_estrazioniIl gioco del lotto si rinnova: con un decreto a firma del direttore Aams Raffaele Ferrara vengono accolte le proposte presentate da Lottomatica, che aveva proposto di introdurre, in via sperimentale, nuovi moltiplicatori sulle sorti del gioco del lotto, limitatamente alle giocate effettuate sulla ruota Tutte e per un importo non inferiore a 5 euro. Nel mese di febbraio, così recita l'articolo 1 del decreto, sarà dunque previsto, in via sperimentale, che per tutti i concorsi del gioco del lotto alle sole giocate effettuate sulla ruota Tutte, con una posta di gioco non inferiore a 5 euro, sono applicati, diversamente da quanto stabilito dal comma 491 della Legge n. 311 del 30.12.2004, i premi di seguito elencati al lordo della ritenuta di legge:
a) Estratto semplice: 12 volte la posta;
b) Estratto determinato: 60 volte la posta;
c) Ambo: 280 volte la posta;
d) Terno: 6.000 volte la posta;
e) Quaterna: 200.000 volte la posta;
f) Cinquina: 10.000.000 volte la posta.
La vincita massima per ogni scontrino di gioco, conseguita applicando i premi previsti dall'articolo 1, non può eccedere la somma di 10 milioni di euro comunque sia ripartita la posta di gioco tra le sorti.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.