Log in

Gratta e Vinci: romena tenta truffa da 250mila euro

  • Scritto da Vg

Un gratta e vinci fatto in casa. Era questo il tagliando che una romena di 30 anni ha presentato in una banca di Alba Adriatica (Te), cercando di farsi dare la bella somma di 250mila euro. Ma non c’è stato nulla da fare, i carabinieri hanno scoperto la truffa e per la donna è scattata la denuncia. La giovane aveva modificare un biglietto del concorso Maxi Miliardario incollando con il vapore la patina riportante la cifra vincente su un biglietto perdente.

 

Dopo attente verifiche è emerso che non c’era rispondenza tra il numero di matrice del biglietto e il codice a barra dello stesso tagliando. Il direttore dalla banca ha contattato i carabinieri di Alba, che hanno poi denunciato la donna.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.