Log in

Lotto: tre terni a Legnago (Vr) da 135mila euro

  • Scritto da Mc

Di sicuro c’è stato uno studio approfondito nella strategia adottata dal giocatore di Legnago, in provincia di Verona, che ha pronosticato sei numeri è li ha puntati per ben tre volte solo sulla sorte del terno. La combinazione 6-13-31-46-60-64, “messa a punto” dal giocatore legnaghese, è stata puntata sulla sorte del terno della ruota Nazionale con tre distinte giocate da 200 euro ciascuna. L’esito di queste giocate è stato eccezionale perché sulla ruota Nazionale sono usciti esattamente tre dei sei numeri pronosticati come fortemente desiderato dall’autore. La vincita risultante dalla estrosa tripletta è stata di 135 mila euro perché ciascun terno è stato premiato con 45 mila euro.

 

Aumenta la voglia di 85, il primo ritardatario che ha maturato l’assenza di 120 concorsi sulla ruota di Bari, per la prima volta incassa un milione di euro. La visibilità dell’85 va via via aumentando dopo la conquista del primo posto nella classifica dei ritardatari. La classifica che vede nelle prime quattro posizioni altrettanti numeri con ritardo maggiore di cento estrazioni. Dopo il leader 85, sempre sulla ruota di Bari manca ancora il 78 che nel frattempo ha maturato 114 assenze. Gli ultimi due centenari sono, il 36 della ruota di Genova in ritardo di 113 concorsi e il 74 di Milano che ad oggi ha raggiunto 107 ritardi.

10eLOTTO - Il più fortunato tra i due milioni e mezzo di vincitori dell’ultimo concorso del 10eLotto, è stato un giocatore di Roma che ha tentato la super vincita puntando un solo euro di posta su un pronostico di dieci numeri. L’estrazione serale del 10eLotto, nonostante abbia ridimensionato le aspirazioni del giocatore romano, lo ha premiato con 31.915 euro per aver indovinato nove dei dieci numeri puntati. Questo premio è risultato il più elevato del concorso di martedì quando, complessivamente ai vincitori del 10eLotto, sono stati distribuiti premi per 17 milioni di euro.

LE VINCITE - Ci si avvicina velocemente al nuovo traguardo intermedio di due miliardi di euro di vincite al lotto e 10eLotto. Con il superamento di quota 1,9 miliardi, avvenuto con le vincite centrate nell’ultimo concorso, è semplice prevedere che entro i prossimi quattro concorsi verrà centrato l’eccezionale obiettivo bimiliardario.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.