Log in

Lotto: quaterna a Tropea da oltre 51mila euro

  • Scritto da Redazione

Un giocatore di Tropea (Vv), notissima località balneare calabrese in provincia di Vibo Valentia, ha centrato una quaterna da 51.750 euro con una combinazione composta dai cinque numeri, 6-29-39-50-69. La giocata vincente è stata puntata sulla ruota di Venezia con una posta complessiva di cinque euro ripartita sulla sorte dell’ambo con un euro e sul terno e quaterna due euro per singola sorte. La ruota di Venezia è stata la grande protagonista dell’estrazione di sabato 29 giugno, non solo per aver concesso il premio più ricco, ma soprattutto perché dall’urna della ruota lagunare è stato estratto il 47, terzo ritardatario assoluto con 100 concorsi di ritardo. L’estrazione del 47, in coppia con il 90, ha prodotto un effetto straordinario, ai vincitori delle combinazioni puntate sulla ruota di Venezia sono stati assegnati premi per un importo di 15,5 milioni di euro, importo che corrisponde al 60% dell’ammontare complessivo del montepremi di 25,5 milioni di euro distribuito ai vincitori dell’ultimo concorso di giugno.

 

ESTRATTO IL NEOCENTENARIO 47 SU VENEZIA - Un’altra vittima illustre tra i grandi ritardatari. Questa volta è toccato al 47 della ruota di Venezia, il più “giovane” tra i tre centenari superstiti che è stato estratto in prima posizione nella combinazione sortita dall’urna lagunare. L’estrazione del 47 è avvenuta esattamente dopo 100 concorsi ininterrotti di ritardo.

Dopo l’estrazione del 36 di Genova avvenuta alcuni concorsi fa, del 78 di Bari nel penultimo concorso e del 47 terzo ritardatario centenario freschissimo di nomina, l’85 di Bari continua imperterrito il percorso da primo ritardatario. Ad oggi l’85 ha collezionato un’assenza dall’urna pugliese pari a 128 concorsi, un quantitativo rilevante che lo ha portato a superare due milioni di euro di raccolta.

In scia all’85 di Bari c’è solo il 74 di Milano che nel frattempo ha raggiunto quota 115 ritardi.

A rimpiazzare prontamente il 47 di Venezia, ecco un neo centenario, è il 25 di Firenze che ha appena compiuto 100 ritardi. Pronto ad entrare nell’area dei ritardatari che contano, c’è un altro numero di Bari, e il 70, che con 99 ritardi è pronto a diventare il quarto centenario.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.